1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Come vengono gestiti i ban su Reboot?

Che cos'è il ban?

Il ban è la rimozione dei permessi di utente registrato a chi abusa del forum violando il regolamento, e va inteso solo come misura a protezione di chi invece vuole (ed ha il diritto) di partecipare alla community senza essere infastidito, offeso, o danneggiato dalla vandalizzazione dei contenuti.
A livello di funzionalità, l'utente bannato potrà utilizzare il forum solamente come ospite.
A seconda dei casi, il ban può essere a tempo (l'utente potrà tornare dopo X giorni/ore) oppure permanente (l'account diventerà inutilizzabile fino a che lo staff non restituirà i permessi).

Speriamo davvero di non dover mai ricorrere a questi mezzi per proteggere il forum.
Come tanti utenti possono confermare, lo staff di Reboot ha sempre utilizzato il ban come ULTIMA risorsa e mai volentieri.

Come vengono gestiti i casi?

Ogni caso grave (nel quale viene valutato il ban) sarà discusso dallo staff intero dopo aver indagato e raccolto materiale a sufficienza: i moderatori non prenderanno queste decisioni autonomamente senza discuterne con il resto dello staff, soprattutto quando si tratta di scegliere se escludere qualcuno dalla community: è una contromisura particolarmente drastica.

Ad esempio, il vandalismo delle pagine Wiki, se intenzionale, non ha scusanti. L'utente ha espresso chiaramente il suo sdegno nei confronti della community e del lavoro altrui danneggiando qualcosa di pubblico. In casi simili verrà applicato il ban permanente dell'account dopo una breve discussione tra lo staff.
Ma può succedere che qualcuno applichi accidentalmente delle modifiche alle pagine Wiki.
L'utente che ha danneggiato la pagina per errore dovrà segnalarlo subito allo staff tramite questo form. Chi risponderà alla segnalazione provvederà anche a ripristinare il contenuto delle pagine Wiki danneggiate.

È possibile che lo staff banni qualcuno erroneamente?

Si, purtroppo è già successo, ma questo ci ha fatto capire di tenere i nostri canali di comunicazione privata aperti anche con gli utenti bannati, per poter parlare civilmente.
Il ban quindi può essere contestato all'indirizzo banhammer chiocciola reboot punto ms.
Nella mail, spiega dettagliatamente cosa è successo e dove potremmo aver frainteso le tue intenzioni.
Risponderemo a tutte le mail che necessitano di una risposta.