1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Acquistare una stampante 3d - oggi - Sett 2017

Discussione in 'Stampanti 3D' iniziata da ManuelX, 6 Set 2017.

  1. ManuelX

    ManuelX Staff Armaiolo Staff

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    235
    [​IMG]
    L'acquisto di una stampante 3d "oggi" Settembre 2017 risulta ancora più difficoltosa per chi muove i primi passi verso questa realtà di prototipazione rapida.
    La difficoltà è causata dal numero infinito di modelli, upgrade disponibili e non per ultimo la concorrenza dei kit "China Made".
    La concorrenza cè sempre stata ma ...oggi vi sono (esempio) 6 modelli, apparentemente uguali, stessa area di stampa ….ma con prezzi diversi..che scegliere?

    Inutile negare che le numerose foto on-line di oggetti stampati, attirino l'attenzione anche di chi non ha alcun interesse ad approfondire questo settore, tuttavia è necessario far presente che troppo spesso (a mio parere personale) compaiono kit "low cost" che restituiscono anche un livello di stampa "low/basso".


    La risposta che restituisco OGGI alla domanda se valga la pena investire dei soldi in una "stampantina" non è più la stessa di anni fa; ora rispondo con un altra domanda.… "per far cosa ?".

    Nei miei ormai 5 anni e più che bazzico nel campo del 3d printing a spendere soldi per upgrade, costruzione di stampanti, monta smonta ecc mi sono reso conto che vi sono delle caratteristiche che reputo fondamentali che il primo acquisto deve avere ed al tempo stesso il motivo dell'acquisto deve essere ben saldo;

    E' ovvio che all'inizio cercavo di fare proselitismo, stampa qui, stampa là...ancora un poco e potevo fare il rappresentante … :smile:
    Mi son reso conto che la spesa per questo hobby non è da poco, sopratutto se si inseguono le migliorie che la rete consiglia o se si è nell'occhio del ciclone per quanto riguarda il realizzare stampanti e non solo stampare con esse.

    [​IMG]

    RULES: (secondo ManuelX)

    • Non farsi ammaliare dalle stampanti in kit, valutare anche l'ipotesi di acquistarne una anche pronta se il budget lo permette.

    • Valutare subito la possibilità di stampare più materiali, senza usare la scusa "parto con il PLA poi vedremo..."

    • Preventivare nella spesa già gli upgrade della stampante che ci piace e che vogliamo fare nostra.
    • Valutate prima dell'acquisto un posto dove posizionarla in casa;

      [[Quest'ultimo punto sembrerebbe una cazzata in quanto una persona qualsiasi potrebbbe rispondermi <Manuel...ma io la tengo sul tavolo vicino al pc>.
      Si è vero, ma all'inizio va bene ..ma se la cosa va bene e vi prendete di brutto a stampare...poi avere un posto magari protetto ..fuori dalla camera così da poter lanciare stampe di ore e/o di giorni senza disturbarvi il sonno a voi o ad altri non è male :smiley: ; senza contare che non si è più legati al pc, anzi, la stampa da SD e/o USB risulta più rapida/comoda/pratica]]

    • Posso comprendere la teoria che la Prusa & Co aperte e grezze permettano di comprendere la componentistica della stampante e la sua costruzione, gli upgrade facili e la libertà di modifica del telaio stesso MA...se uno vuol solo stampare e godersi la stampante per quello che può realizzare senza interessarsi che.…. le viti trapezoidali sono più veloci, che gli step per mm dell'estrusore bowden vanno compensati, che i driver di controllo sono tarati per 1/16 ecc compratela pronta.
    BISOGNA SCINDERE L'INTERESSE TRA ...STAMPANTE 3D in se stessa e STAMPA 3D per mezzo di una stampante.. :wink:


    Volete entrare nel mondo del 3DPrinting ? Bene! Benvenuti!
    - Manuel come primo acquisto cosa mi consigli? -Ti consiglio di leggere le mia analisi personale qui sopra a valutare tu stesso in base al budget ed al tuo utilizzo quale sia la migliore stampante per te. :wink:

    I modelli sono centomila ...alcuni più rapidi da settare, altri meno...ma tutti e ripeto ...tutti hanno documentazioni in rete quindi non disperatevi

    Passo e chiudo :wink:
     
    #1
    Ultima modifica: 11 Set 2017
    A RedFoxy, ald1, iostream e 4 altri utenti piace questo elemento.
  2. iostream

    iostream Phoenix Wright

    Iscritto:
    13 Ago 2016
    Messaggi:
    4.895
    Like ricevuti:
    1.619
    Mi ha sempre incuriosito il mondo della stampa 3D (magari case per progetti vari, ecc...), purtroppo non ho molti soldi da spendere quindi mi sono fermato a materiali più economici come il legno, ecc.…
    Una domanda molto semplice, per iniziare a poco prezzo che stampante 3D mi consigli? Se il mio budget è "basso" conviene di più farla con un kit?
     
    #2
  3. ManuelX

    ManuelX Staff Armaiolo Staff

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    235
    Dipende quanto è basso il budget …
    Ipotizzerei anche l'idea di ...senza fretta...farti da solo il kit.
    Ormai di store online che vendono componentistica ce ne sono molti ed anche affidabili....per non parlare delle componenti china town che vengono veramente niente...

    Valuti quale fare e fai 2 conti su che cifra ti viene
    Di sicuro non credere che una Prusa costi meno di una core xy o di una delta...ognuna ha i suoi lati oscuri :smiley:
    Di certo la cartesiana risulta essere più amichevole rispetto una Delta ahah

    Reputo il budget minimo 400 euro.
     
    #3
  4. RedFoxy

    RedFoxy Livello 2

    Iscritto:
    26 Lug 2017
    Messaggi:
    26
    Like ricevuti:
    7
    ciao! Visto la tua approfondita conoscenza dell'ambiente, io sono sempre stato molto interessato ma, per mancanza di tempo e anche di soldi, non mi sono mai avvicinato seriamente, anche se mi piacerebbe poter fare le parti per i miei circuiti e simili, non è che potresti preparare qualcosa ove spieghi i materiali, le differenze di stampe, le differenti stampanti (non parlo di marche ma proprio degli approcci alla stampa) e i loro pro e contro, il cosa serve minimo a una stampante 3d e quali sono i vari upgrade utili (piatto scaldato, piatto rotante, pugni perforanti etc...), in pratica tutte quelle informazioni anche basilari per chi si avvicina interessato
     
    #4
    A ManuelX e iostream piace questo messaggio.
  5. ManuelX

    ManuelX Staff Armaiolo Staff

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    235
    Ciao RedFoxy, sto già preparando una sorta di MIA analisi sulle stampanti (tipologie) che ho avuto modo di costruire e/o utilizzare ed assieme a questo alcuni punti di ragionamento :wink:

    (Spero di poterlo pubblicare prima di terminare il trasloco :smiley: )
     
    #5
    A RedFoxy, iostream e Guglio piace questo elemento.
  6. RedFoxy

    RedFoxy Livello 2

    Iscritto:
    26 Lug 2017
    Messaggi:
    26
    Like ricevuti:
    7
  7. ManuelX

    ManuelX Staff Armaiolo Staff

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    235
    Reputo però più probabile che tratterò non tutto in un unico articolo.
    Modelli testati + pro & contro insieme al "primo kit & upgrade"
    mentre il discorso base dei materiali lo avevo gia fatto...vediamo di aggiornarlo :wink:
     
    #7
    A Guglio piace questo elemento.
  8. RedFoxy

    RedFoxy Livello 2

    Iscritto:
    26 Lug 2017
    Messaggi:
    26
    Like ricevuti:
    7
    Certo è normale, se no sarebbe un articolo immenso e non usufruibile, se serve una mano, chiama pure
     
    #8
  9. ManuelX

    ManuelX Staff Armaiolo Staff

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    235
    Le richieste di chi vuole delle documentazioni già fungono da linee guida per cosa scrivere.
    Il "discorso" materiali intendi come primo approccio? Perchè sulle proprietà tecniche ci sono fior fior di pdf e blog in merito; magari posso riportare i miei pro e contro con i materiali che ho usato...
     
    #9
  10. RedFoxy

    RedFoxy Livello 2

    Iscritto:
    26 Lug 2017
    Messaggi:
    26
    Like ricevuti:
    7
    di documenti, blog, video ce ne sono tonnellate e su tutti gli argomenti, ma spesso è una giungla che ti fa perdere il senso di quello che stai cercando di capire, alle volte si contraddicono sotto certi aspetti (in particolare, per esempio, sulla struttura della stampante, meglio una totalmente parte costruita con arduino o una chiusa prefatta, meglio una cinese da assemblare o una preassemblata), inoltre riuscire a capire quelle aggiunte, che spesso non si conoscono o che non si vede il motivo di usarli, come il piatto riscaldato o la stampante boxata per mantenere la temperatura costante, gli estrusori rimovibili, più estrusori, la possibilità di convertire la stampante in CNC o laser, testa che si muove o piatto che si muove, l'argomento è moooooolto grande e quello che manca seriamente è un filo conduttore in una miriade di guide, articoli, appunti e video che si trovano su internet, spesso anche in inglese e non sempre "oxfordiano"
     
    #10
    A ManuelX piace questo elemento.
Sto caricando...

Condividi questa Pagina