1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Guida Arduino stalker keyboard, ovvero: lasciare che un computer scriva al posto tuo

Discussione in 'Arduino tutorial' iniziata da StandardBus, 4 Dic 2015.

  1. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.297
    Questo è un tutorial puramente ironico, ho deciso di scriverlo ugualmente perchè è una cosa divertente e perchè si può fare in 5 minuti. E se qualcuno lo dovesse usare davvero per fare dello stalking (seriamente qualcuno è a questi livelli?) bloccare una persona è possibile su praticamente tutti i programmi di messaggistica esistenti.
    Attenzione: questo articolo contiene abbondante internet slang misto a sarcasmo.

    Oggi mi stavo accordando con un amico per un'uscita. Per praticità lo chiameremo ERMENEGILDO GIRARROSTO DA VINCI* (Spiedo per gli amici).
    Spiedo è un burlone, e si diverte a trollare chiunque.
    Non c'è modo migliore di rispondere ad un troll... che trollandolo a nostra volta all'ennesima potenza.
    Per questo, quando Spiedo decise di NON fornirmi i dettagli dell'appuntamento, ad eccezione dell'orario, in realtà il messaggio che voleva trasmettermi era: "Non te lo dico, LOL".
    Quando succede questo, lo Spiedo di turno merita di essere molestato con un estenuante richiesta di informazioni fino a cedere per sfinimento. Unico neo di questo arguto ed elaborato piano: Anche lo stalker può stancarsi.
    Ma a tutto c'è rimedio! La tecnologia corre in nostro soccorso. Per cos'altro il sig Massimo Banzi avrebbe messo in vendita la board programmabile Arduino? Pensate che lui non abbia a sua volta degli amici trolloni?
    Facciamo in modo che Arduino scriva in continuazione lo stesso messaggio al posto nostro, inviandolo in automatico... 24H su 24... 365 giorni l'anno... mentre noi procediamo con la nostra vita sociale... ammesso che esista ancora qualcuno che voglia avere a che fare con noi.

    [​IMG]

    Anche se non c'è nulla di più inutile di un dispositivo del genere, costruirlo può essere un punto di partenza per evolverlo in qualcosa di realmente utile, come automatizzare alcuni processi noiosi e ripetitivi fatti tramite mouse o tastiera.

    Arduino Leonardo ha una peculiarità: è basato sul microcontroller Atmega 32U4 al posto del 328P, e offre alcune funzioni di emulazione USB che diverse altre versioni di Arduino non hanno. Questo gli consente di comportarsi anche come tastiera o mouse USB.
    Board compatibili con questo tutorial:
    È possibile programmarlo in modo che scriva qualcosa o compia una determinata azione alla pressione di un pulsante, sia un singolo carattere che azioni più complesse come scrivere frasi intere, spostarsi in un altra area di scrittura o cliccare su un pulsante a schermo, in sequenza.
    In questo tutorial vedremo solo come utilizzarlo come tastiera USB automatizzata, ma nell'IDE Arduino è possibile trovare alcuni esempi di emulazione del mouse sotto File :arrowright: Esempi :arrowright: 09.USB
    1. Collega Arduino Leonardo od equivalente al PC tramite USB
    2. Apri l'Arduino IDE e copia al suo interno questo codice:
      Codice:
      void setup() {
          Keyboard.begin(); //inizializza la tastiera virtuale
      }
      
      void loop() {  //inizia il loop infinito
          Keyboard.print("www.reboot.ms"); //simula la scrittura da tastiera USB
          Keyboard.write(KEY_RETURN); //simula la pressione del tasto invio
          delay(5000);  //aspetta cinque secondi prima di ricominciare il loop
      }
      
    3. Invia il programma su Arduino premendo sul tasto "Carica" [​IMG]
    4. Una volta collegato ad un PC o ad un telefono via USB OTG, comincerà a scrivere all'infinito "www.reboot.ms" (si, è un messaggio subliminale). Si può sostituire questo testo con qualsiasi altra cosa.
    La scrittura del testo può essere richiamata anche quando viene premuto un tasto, oppure leggendo lo stato di un sensore. Può essere utile per interfacciare Arduino od un sensore ad un computer.

    *I nomi sono stati cambiati (esatto, Spiedo in realtà non si chiama Spiedo.)
     
    #1
    Ultima modifica: 4 Dic 2015
    A cdante100, vValerio pPisano 2.0 e montale piace questo elemento.
  2. montale

    montale Livello 6

    Iscritto:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    138
    Like ricevuti:
    68
    Avrei parecchi amici su cui sperimentare questa cosa... anche Raspberry ha la capacità di emulazione USB?
     
    #2
  3. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.297
    No, ma credo che su Raspberry basti uno script python per continuare a scrivere un testo.
    La cosa bella di questo esperimento è che una volta collegato, emula una tastiera, e quindi il computer usa i driver HID. Praticamente funziona dovunque ci sia una porta USB.
     
    #3
  4. vValerio pPisano 2.0

    vValerio pPisano 2.0 Dannata chiave!

    Iscritto:
    12 Mar 2015
    Messaggi:
    1.464
    Like ricevuti:
    735
    Mi é appena venuta un idea... E se qualcuno mettesse una chiavetta nel pc e,dopo x secondi, va in modalità tastiera e inizia a bootare "alt f4"? :smile:



    • Ps:almeno su whatsapp c'é silenzia notifiche per contatto bus.
     
    #4
  5. Nila

    Nila Livello 7

    Iscritto:
    7 Ago 2015
    Messaggi:
    150
    Like ricevuti:
    87
    Dove si compra questa diavoleria e quanto costa?
     
    #5
  6. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.297
    #6
  7. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    892
    Like ricevuti:
    339
    Credo sia possibile farlo anche con la UNO originale o anche clone purché abbia il 16u2 come convertitore USB seriale e non il ch340. Il 16u2 va riprogrammato usando i pin appositi.

    E' anche possibile realizzare cosette più... come dire.…. da Rubber Ducky!
     
    #7
Sto caricando...

Condividi questa Pagina