1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Controllare Raspberry pi 2 fuori casa

Discussione in 'Raspberry PI 2' iniziata da davidegalax, 13 Gen 2016.

  1. davidegalax

    davidegalax Livello 5

    Iscritto:
    13 Dic 2015
    Messaggi:
    102
    Like ricevuti:
    5
    Ciao :smile: Ho un raspberry pi 2 con Raspbian dentro che uso come torrent box con transmission. Il raspberry è attaccato al modem e per comandarlo uso Putty o VNC Viewer (in base a cosa devo fare) per controllarlo a casa con il mio pc collegato allo stesso modem.
    Quello che voglio chiedervi in questo Topic è: Come posso fare per gestire il raspberry controllandolo a distanza (Vedendo lo schermo del Raspb.) fuori casa ad esempio al lavoro o a casa di un amico?
    a me interesserebbe inviargli i torrent da scaricare e gestire quali torrent far partire e quali stoppare.

    Spero possiate aiutarmi,
    Grazie :smile:
     
    #1
  2. RyujiAndy

    RyujiAndy Staff ᗧ͇̿ · · ᗣ͇̿ᗣ͇̿ᗣ͇̿ᗣ͇̿ Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    558
    Like ricevuti:
    390
    transmission ha un'interfaccia web quindi sul router basta creare una regola forwarding dal raspberry alla porta 9091 e poi modificare il file settings.json di transmission sostituendo il valore 127.0.0.1 con *.*.*.* e poi settare un user e password in modo che solo tu possa accedervi
     
    #2
  3. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    892
    Like ricevuti:
    339
    Devi aprire le corrispondenti porte sul modem.
    Ad esempio SSH (il protocollo usato da Putty) si connette alla porta 22. Sul modem devi mettere che un collegamento esterno all'IP pubblico del modem sulla porta 22 (o altra porta, volendo) deve essere reindirizzato all'IP del RPi2 sempre su porta 22.
    Oltre a questo l'RPi2 deve avere un IP fisso (assegnato dal modem oppure configurato sull'RPi) altrimenti la regola non funziona.
    Infine ti serve un metodo per raggiungere il tuo modem poiché il tuo IP pubblico di solito varia nel tempo. Di solito si usano i cosiddetti DDNS, in pratica il tuo modem (o il raspberry) fa una specie di login su un sito il quale tiene conto dell'IP da cui arriva il collegamento (che è l'IP pubblico) e lo collega ad un dominio, ad esempio mioserver.no-ip.com.
    Alcuni ISP però non forniscono IP pubblici.
     
    #3
  4. davidegalax

    davidegalax Livello 5

    Iscritto:
    13 Dic 2015
    Messaggi:
    102
    Like ricevuti:
    5
    Grazie per le risposte domani proverò tutto questo è vi dirò :smile:
    Una domanda, come faccio ad assegnare al raspberry un IP fisso?
     
    #4
  5. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    892
    Like ricevuti:
    339
    Se il modem lo prevede, hai la possibilità che assegni sempre lo stesso IP al raspy che verrà identificato dal MAC della porta ethernet o dell'adattatore WiFi se usi il WiFi.
    Questa opzione cambia nome a seconda dei produttori e dei firmware, su quelli Telecom mi pare si chiami prenotazione IP o qualcosa del genere. Nel manuale c'è di sicuro.
    Altrimenti devi configurare sul raspy.
     
    #5
Sto caricando...

Condividi questa Pagina