1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Cosa sono DeepWeb e DarkWeb?

Discussione in 'Sicurezza informatica' iniziata da StandardBus, 10 Giu 2016.

  1. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.296
    [​IMG]

    Siamo tutti iperconnessi, navigando in acque profonde ma conoscendo solo ciò che sta in superficie. La rete è diventata qualcosa di enormemente più grande rispetto alle previsioni di chi l'aveva ideata, e al suo interno è stato messo a disposizione di tutto.

    [​IMG]

    Il DeepWeb ed il DarkWeb sono le acque profonde, ma con le giuste attrezzature è possibile esplorarli.
    Si tratta di due cose distinte? Non esattamente. A volte i media mescolano i termini DeepWeb e DarkWeb creando ancora più confusione di quella che già esiste a riguardo.
    Così, dopo aver parlato del Tor Browser, ho deciso di scrivere questo articolo.

    Cos'è il DeepWeb?

    Non tutti i servizi su internet vogliono far sapere di esistere, e non tutti i server sono accessibili in maniera convenzionale, inserendo un URL o un indirizzo IP all'interno di uno dei tanti browser oggi esistenti.
    Ciò che tutti conoscono è solamente la punta dell'iceberg che galleggia nell'oceano del web, ed i siti internet aperti al pubblico ne fanno parte.
    Il DeepWeb è composto dai servizi nascosti nella rete, e può trattarsi sia di servizi privati che lasciati aperti... ma sconosciuti ai più, ed in special modo non raggiungibili dai motori di ricerca.

    Se si cercasse di analizzare a fondo ogni singolo server collegato ad internet, magari analizzandone anche le porte, si troverebbero tanti di quei servizi nascosti (o non dichiarati) da superare per numero quelli già messi a disposizione sul web superficiale (ClearNet, termine però caduto in disuso). E non si tratta di supposizioni.

    [​IMG]

    Il DeepWeb non è sempre accessibile tramite browser, anche perchè il browser è creato per decodificare e trasformare in pagine leggibili delle informazioni precise, ma se un server ospitasse un servizio pubblicamente accessibile ma non da un motore di ricerca nè da un browser, allora si tratterebbe già di DeepWeb.
    Prendendo come esempio i servizi di messaggistica istantanea quali Whatsapp o Skype, si può dire che fanno parte già del DeepWeb, perchè l'utente deve utilizzare dei programmi specifici per poter accedere ai servizi offerti. Gli altri utenti internet non possono sapere quali informazioni state scambiando.

    Deluso scoprendo che quando usi Whatsapp in realtà non stai galleggiando ma stai navigando appena sotto il pelo dell'acqua? Tranquillo, il web è molto più profondo di quello che sembra.

    Cos'è il DarkWeb?

    Il DarkWeb è dove tutti si nascondono. I contenuti sono lì ma non si sa chi li abbia messi dove sono, nè chi ne stia fruendo. I diversi casi in cui le autorità sono riuscite a mettere le mani sugli utenti del DarkWeb si trattava di criminali che sfruttavano l'anonimato per portare avanti le loro attività illecite, e sono riusciti a risalire alla persona fisica solamente sfruttando vulnerabilità o backdoor nei sistemi di cifraggio, o direttamente sul computer del criminale, ed incrociando i dati raccolti con quelli già in loro possesso, frutto di indagini anche al di fuori del cyberspazio.

    Rientrano nel DarkWeb i siti con estensione di dominio .onion, caratteristici della rete Tor, e che nella maggior parte dei casi esistono per sfuggire alla legge.
    Se un sito/servizio fa utilizzo di un dominio .onion, probabilmente si tratta di un sito che sul web non può esistere senza che l'autore debba affrontare delle conseguenze legali, o che più semplicemente vuole garantire ai propri utenti la possibilità di sfuggire al controllo che i governi già hanno sulla rete. Anche la censura è un potere della legge in alcune nazioni, e non sempre viene utilizzato per mettere a tacere persone che stanno realmente violando la legge.

    [​IMG]

    Quindi il DarkWeb non è il male assoluto, è un internet alternativo dove l'anonimato viene troppo spesso utilizzato per compiere illeciti.

    Questo articolo tratta il discorso DarkWeb in modo superficiale, ma volendo spesso gli utenti pongono altre domande: cos'è possibile trovare nel DarkWeb? Come si naviga nel DarkWeb se gli indirizzi non sono diffusi tramite i motori di ricerca? Magari lo spiegherò in un prossimo articolo.
     
    #1
    Ultima modifica: 10 Giu 2016
    A riddick87, Claudio10, osx e 19 altri utenti piace questo elemento.
  2. Toad882

    Toad882 Livello 15

    Iscritto:
    9 Dic 2015
    Messaggi:
    588
    Like ricevuti:
    168
    Bellissimo articolo. Non sapevo l'esistenza del dark web
     
    #2
  3. Pamelone

    Pamelone Il bonazzo di questo forumazzo

    Iscritto:
    14 Lug 2015
    Messaggi:
    190
    Like ricevuti:
    82
    Molto interessante, infatti dopo l'articolo su Tor mi ero incuriosito.
     
    #3
  4. RayFirefist

    RayFirefist Livello 9

    Iscritto:
    4 Ott 2015
    Messaggi:
    243
    Like ricevuti:
    237
    Il deep web, infatti è da un bel po' che ci lavoro su un client di un gioco, per scoprire come funziona, tutti i suoi link eccetera. Una cosa meravigliosa. Davvero interessante l'articolo comunque :blush:
     
    #4
  5. student

    student Staff Livello 40 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.896
    Like ricevuti:
    3.919
    Il darkweb è un vero postaccio; accessibile tramite browser che supportino il tor, è "comunemente" riconosciuto, come diceva StandardBus, grazie al suffisso .onion. Usualmente, a causa dei numerosi passaggi e criptazioni, è decisamente più lento del normale "web in chiaro" o "di superficie" ed i contenuti spaziano alla vendita di identità rubate (foto, video, documenti, ecc), files con filigrane per creare soldi falsi, abbonamenti "infiniti" a servizi satellitari, droghe di vario genere ed in alcuni casi anche armi (non mi stupirei se ci fossero anche servizi per la "eliminazione fisica" di individui...). La più grande rete tor fu SilkRoad, recentemente (2013) smantellata grazie ad un lungo e meticoloso (e costoso!) lavoro di indagini che ha portato all'arresto del suo "gestore", il "Pirata Roberts" il quale fu colto in flagranza di reato con le credenziali di accesso ed il login effettuato dagli agenti dell'FBI. Essere tracciati sul darkweb è possibile a causa di alcune note vulnerabilità ma sfruttarle non è cosa semplice perchè necessita di accesso fisico a degli specifici "nodi più vulnerabili" della rete di conseguenza è molto poco probabile che i "clienti" del darkweb vengano perseguiti, credo si focalizzino più sui "sellers" viste le risorse necessarie ad eseguire le indagini. In ogni caso il darkweb è un postaccio, se non siete criminali o non cercate materiale illegale (dal lievemente illegale all'altamente illegale) statene alla larga.

    EDIT: se vi interessa l'argomento potete leggere la storia di silk road qui e qui
     
    #5
    A cdante100, Pamelone, Tauck e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Tauck

    Tauck Livello 2

    Iscritto:
    4 Ott 2015
    Messaggi:
    35
    Like ricevuti:
    1
    Condivido appieno, il Deepweb non è consigliato, anche perché si potrebbe andare incontro a cose che si preferirebbe non vedere, fidatevi.
     
    #6
  7. Pamelone

    Pamelone Il bonazzo di questo forumazzo

    Iscritto:
    14 Lug 2015
    Messaggi:
    190
    Like ricevuti:
    82
    Figuratevi, è pura curiosità ciò che mi spinge qui a leggere. Anche perché il web in chiaro ha i porno...non si batte :P scherzi a parte, pura curiosità nulla di più.
     
    #7
    A cdante100 piace questo elemento.
  8. Dany-69

    Dany-69 Livello 12

    Iscritto:
    11 Apr 2016
    Messaggi:
    389
    Like ricevuti:
    269
    In tutto ciò solo una certezza.
    Il porno tira avanti il web, sia deep che clear... :fearscream::fearscream::fearscream: xD
     
    #8
    A erik conso e Pamelone piace questo messaggio.
  9. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.296
    Mi aggiungo al discorso solo per amore della conversazione, ma non mi va molto parlarne in un articolo in home: è un business cosí redditizio che tutto avviene alla luce del sole, nella ClearNet. Metterlo a disposizione sul DeepWeb non avrebbe senso.
     
    #9
    A peppapippa e Dany-69 piace questo messaggio.
  10. RayFirefist

    RayFirefist Livello 9

    Iscritto:
    4 Ott 2015
    Messaggi:
    243
    Like ricevuti:
    237
    Concordo... Ho visto con i miei occhi una stupidità di un'azienda nel fare una scelta che ha sconvolto moltissimi giocatori (io no perché è un server dove non ho molto interesse dato le mosse stupide che sta facendo...)
     
    #10
  11. Ralbi

    Ralbi Livello 2

    Iscritto:
    30 Gen 2016
    Messaggi:
    22
    Like ricevuti:
    2
    Non ho capito, in che senso?
     
    #11
  12. kimotori

    kimotori Livello 6

    Iscritto:
    14 Gen 2016
    Messaggi:
    120
    Like ricevuti:
    18
    Non dimentichiamoci della nuova "Hornet"

    Nel hidden service ci sono si.. sicari, monete false, armi, e l' orribile piaga dei pedofili, con i bitcoin ora, è ancora più facile ottenere servizi speciali...

    Ma la rete nasce non per questioni maligne, ma per avere un canale esente da sguardi indiscreti, per la semplice, ed aggiungerei, ormai svenduta, privacy, uccisa da "feisbuk" e "wotzap" e precedentemente da "skaip"

    Molti usano TorChat, per comunicare con amici questioni sensibili o di natura tecnica ma privata.……

    Il miglior sistema è l' uso della "pennetta" e della distrolinux Tails, la quale, si preoccupa anche di cancellare tutta la ram usata prima di spegnere il pc, oltre ad avere un sistema pulito et "fasullo" (vedi il mac address randomizzato)
     
    #12
  13. marcyvee

    marcyvee Intellettuanale

    Iscritto:
    24 Dic 2015
    Messaggi:
    1.916
    Like ricevuti:
    517
    ma giusto per curiosità, sarebbe possibile trovare anche ebook di libri appenda usciti nel deep web? O altro materiale protetto da copyright? Per intenderci warez e altra roba da parassiti?
     
    #13
  14. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.296
    Per il warez ci sono migliaia di altri canali migliori di Tor.
     
    #14
    A marcyvee piace questo elemento.
  15. marcyvee

    marcyvee Intellettuanale

    Iscritto:
    24 Dic 2015
    Messaggi:
    1.916
    Like ricevuti:
    517
    Per esempio? Cercando libri di attualità eh...

    A titolo informativo eh!
     
    #15
    A maurizionos piace questo elemento.
Sto caricando...

Condividi questa Pagina