1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Guida Disabilitare il NES lockout chip (10NES)

Discussione in 'SNES / NES / Famicom' iniziata da StandardBus, 18 Feb 2015.

  1. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.298
    [​IMG]
    Nel primo articolo della serie Console Hacking History ho parlato del 10NES, un chip molto utilizzato da Nintendo a protezione dei sistemi che usano le cartucce come supporto.
    Il 10NES, a seconda del livello logico in ingresso sul PIN 4, si comporta come chip di blocco (livello alto, +5V) o chip chiave (livello basso, GND). Potete dare un'occhiata al pinout qui sotto:
    [​IMG]
    Il NES si rifiuta di funzionare se il chip viene rimosso, quindi la soluzione è di cambiarne il comportamento: basta impedirgli di resettare la CPU ed il gioco è fatto. Attivando sul chip la modalità chiave, la funzione di reset ad 1Hz viene annullata.
    Come detto poco fa, per attivare la Key mode del chip è sufficiente mettere il pin 4 a livello basso. Nel nostro caso basterà tagliarlo per disconnetterlo dalla board ed eventualmente collegarlo ad uno qualsiasi dei punti massa (GND).

    [​IMG]
    A seguire sono spiegati tutti e due i metodi. Ho provato ad inventarmi qualcosa di diverso ma non ho ottenuto molto.

    Perchè dovrei disattivare il chip 10NES?

    Domanda che probabilmente vi sarete posti. La situazione è questa: i supporti di backup esistono ma sono rarissimi ed artigianali, oltre a questo ci sono una miriade di emulatori che possono avviare i dump delle ROM che vi siete creati in casa (vero?), quindi perchè mai dovreste aprire il vostro NES e disattivare il chip 10NES?
    Ahem...
    1. Il tuo NES diventerà Region-free: potrai avviare qualsiasi titolo import con una compatibilità del 99%. Compresi quelli del Famicom, se sai come farlo.
    2. Non avrai più problemi di reset all'accensione / glitch / led rossi lampeggianti se la cartuccia non fa contatto alla perfezione (sui pin riguardanti il 10NES, ma comunque è la principale causa di malfunzionamento dei NES, assieme ai pin dello slot piegati)
    3. Se ne sei in grado, potrai costruirti le tue cartucce senza rubare il chip chiave da una cartuccia autorizzata
    4. Potrai utilizzare cartucce non originali che ovviamente sono sprovviste di chip 10NES. Non necessariamente sono bootleg, si parla anche di cartucce homebrew o semplicemente non autorizzate da Nintendo.
    Convinto? Ottimo. Procurati un cacciavite e smonta quel NES.

    Metodo 1, ovvero "come complicarsi la vita"

    Come il titolo vi ha anticipato, questo non è certo il metodo migliore per disabilitare il 10NES, però è quello che consente di tenerne i pin integri.
    Procuratevi uno zoccolo a 16 pin per integrati e strappate via il pin corrispondente al 4° sul 10NES:

    [​IMG]
    Ora dissaldate il chip 10NES e saldate al suo posto lo zoccolo.
    Come ultimo passaggio, reinserite il chip 10NES nel giusto verso e facendo attenzione che il pin 4 non tocchi comunque la board:

    [​IMG]

    Metodo 2, il più semplice, brutale e diretto

    Prendi il pin 4 del 10NES, taglialo ed alzalo per assicurarti che non faccia contatto. FINE.

    [​IMG]
    Metodo 2 bis, detto anche "un ponte verso GND", noto film della Disney...

    Sto dando i numeri... ma vabbè, tanto ormai mi conoscete, ci avrete fatto l'abitudine.
    Prendete il pin 4, staccatelo dalla board e ponticellatelo ad un GND qualsiasi, tanto per assicurarvi che il potenziale elettrico sul pin di attivazione sia sempre ancorato agli zero volts. FINE.

    [​IMG]
    Metodo 2 ter: salvare capra e cavoli

    L'evoluzione del ponte verso GND è l'inserimento di uno switch bipolare tra GND, il pin 4 dell'integrato e il foro sulla board.
    In questo modo potrete attivare e disattivare il 10NES a piacimento, visto c'è il rumour (io non ne ho trovato conferma) che alcune rarissime cartucce non funzionino se il 10NES è disattivato.
    Non si sa mai, e non vedo il motivo di non darvi anche questa possibilità.
     
    #1
    Ultima modifica: 15 Apr 2017
    A student, AtoM, nodaorphen e 6 altri utenti piace questo elemento.
  2. Signo983

    Signo983 Livello 1

    Iscritto:
    29 Dic 2018
    Messaggi:
    2
    Like ricevuti:
    0
    Ciao, per usare il metodo 2 come individui la terra? Su un altra guida in inglese avevo trovato che bisognava saldare il pin 4 staccato a il pin 11 è possibile? Potresti indicare un punto dove poter saldare la terra in modo da non commettere errori e compromettere qualcosa? Grazie.
     
    #2
  3. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.298
    Non postare la stessa domanda su più discussioni, é contro il regolamento del forum.
    Nella foto si vede chiaramente quale sia GND a cui ho saldato il filo nei test
     
    #3
Sto caricando...

Condividi questa Pagina