1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Guida guida dual nand corona xbox360 rgh ace v3

Discussione in 'Guide X360' iniziata da potboy, 7 Gen 2018.

  1. potboy

    potboy Livello 25

    Iscritto:
    7 Gen 2018
    Messaggi:
    1.535
    Like ricevuti:
    511
    [​IMG]
    In questa guida andremo a vedere come creare un sistema dual nand sulla nostra xbox360 slim corona da 250gb, questo sistema dà la possibilità di poter usare sia la dash ufficiale microsoft l'utlima uscita la 17526 per poter accedere online con i nostri giochi originali, sia la dash con freeboot l'utlimo il 17526 installato in una configurazione rhg per poter far partire le nostre copie di bkp dei nostri giochi originali regolarmente acquistati, per cui le due configurazioni originale ed rgh andranno a sposarsi ognuna con la propria nand quella integrata nella main board della console per l'originale e invece per l'rgh una seconda nand che andremo noi ad integrare alla mainboard trinity, il tutto verrà gestito dall X360ACE V2 tramite il tasto sync della console e il led dello stesso CPLD, volendo si potrà utilizzare anche quello della console.​

    MATERIALE NECESSARIO SOFTWARE NECESSARIO​
    UNA NAND PCB SQUIRT AUTOGG AGGIORNATO AL KERNEL 17526
    UN X360ACE V3 O V2 SLAVE PROGRAMMER TIMING PER ACE CORONA DI 15432
    OPZIONE (JR-PROGRAMMER V2)
    IL PROGSKEET 1,2
    OPZIONE (CLIP X360)​
    INSTALLAZIONE DEL LETTORE NAND LETTURE E COMPARAZIONE DELLE LETTURE E CREAZIONE E SCRITTURA DI XELL

    Per far rilevare al PC lo squirter slave board potete seguire questa guida alla sua installazione su PC.Per prima cosa dobbiamo aprire la console ed arrivare alla mainboard trinity una guida la potete trovare QUI
    E' importante all'inizio impallinare i punti che andrete a saldare con del flussante e dello stagno in modo da formare delle palline pronte per saldarci i fili.
    Per installare il lettore nand nella mainboard CORONA potete usare dei fili awg28, spellate le punte di ogni filo quanto basta poi ci mettete una puntina di flussante e con il saldatore ci mettete una goccia di stagno.
    Saldate i fili seguendo questo schema regolando il saldatore a 340 gradi per lo stagno potete usare quello a base argentata.
    [​IMG]
    Per leggere la nand basta aprire autogg impostare in opzioni software squirter e poi leggi nand inserire il numero di copie di lettura su 2 e su 16mb la dimensione della nand.
    [​IMG][​IMG][​IMG][​IMG][​IMG]
    Per comparare le letture apriamo NANDPRO selezioniamo il percorso delle due nand e clicchiamo su compare (questa procedura serve per valutare se nei primi 50 blocchi della nand possono esserci dei bad block in questo caso uscira la scritta not ok e bisognerà ricontrollare le saldature)
    [​IMG][​IMG]
    se compare la scritta OK possiamo passare alla creazione di xell per cui basterà selezionare il nostro dump della nand e poi prima facciamo crea e alla domanda delle patch rispondiamo si in modo che le ram winbond vengano patchate poi aspettiamo che autogg crei xell e successivamente con lo squirter slave board flashamo con il tasto flash in questo modo
    [​IMG][​IMG][​IMG]
    Adesso che abbiamo scritto xell passiamo all'installazione del CPLD nel nostro caso dell'ace v2 per avviare xell in modalità rgh

    INSTALLAZIONE DEI GLITCHIP(CPLD) RECUPERO CPU KEY CON XELL E CREAZIONE E SALVATAGGIO DI FREEBOOT E FLASH DELLA NAND ORIGINALE
    PRIMA DELL'INSTALLAZIONE DEL CPLD PROGRAMMIAMO L'ACE V3 con un timing corona normale per rgh2 una guida su come programmarlo la potete trovare QUI

    Per l'installazione del punto D userò il CPU-RST al punto R4P4 vicino alla XCLAMP mentre il punto C è quello più in alto con filo giallo come in foto
    [​IMG]
    lo schema da utilizzare è quello dell'ace v1[​IMG]

    Una volta installato il CPLD nella vostra corona per far partire xell basta che collegate il modulo RF alla mainboard della scheda madre e ovviamente anche il dissipatore per cui accendete la console il chip comincerà a glitchare con un led verde alternato e dopo un paio di secondi o anche dopo due minuti in base al vostro timing e configurazione dei cavi vedrete sul vostro monitor o TV XELL
    [​IMG]
    Ora possiamo prendere nota della CPU KEY, aprire il nostro dump originale senza xell da autogg trascrivere la CPUKEY e automaticamente si creerà un dump e una cartella nel percorso nands su autogg contenente tutti i files per la creazione di freeboot e anche per creare un cfw per il nostro lettore se vogliamo installare LT 3.0 e avviare copie di backup da supporti DVD DL RW UNA GUIDA LA POTETE QUIE PER LO SBLOCCO DEL LETTORE IVECE LA POTETE TROVARE QUI
    Quindi successivamente selezioniamo la dash più alta nel mio caso la dash 16767 e facciamo crea freeboot nel riquadro di Xebuild in autogg a questo punto salviamo freeboot nell'hard disk del PC tramite l'opzione salva nel riquadro di xebuild questo files lo andremo a scrivere con il progskeet o con il teensy nella seconda nand quella della pcb squirt.
    [​IMG]
    [​IMG]
    UNA VOLTA creato e salvato freeboot possiamo scrivere la nand originale che abbiamo letto la prima volta con il flasher, per cui apriamo al percorso di autogg dentro alla cartella nands in cui troveremo il bkp della nand originale la selezioniamo e scriviamo con il flasher nella xbox
    [​IMG]
    SCRITTURA DI FREEBOOT SULLA NAND PCB SQUIRT TRAMITE PROGSKEET 1.2 CON E SENZA CLIP 360 E INSTALLAZIONE DELLA NAND NELLA MAINBOARD CORONA

    1 AGGIORNAMENTO DEL PROGSKEET 1.2 PER LUTILIZZO DELLA NAND CLIP SULL XBOX360
    NB è necessario l’injectus
    da collegare al progskeet 1.2 tramite il cavetto flat, per installare i drivers necessari allo stesso in modo da far riconoscere la 360 clip.

    Una volta collegato l’injectus al progskeet collegare il cavetto all’usb del pc e installare i drivers contenuti nella sotto cartella infectusProgrammer usb drivers. Una volta installati i driver dovete usare l’applicazione InfectusProgrammer_3.9.9.0.exe

    [​IMG]


    Andare su Tools e selezionare Open Infectus, Nella finestra Actel Panel, cliccare su Load DAT. E Selezionare la cartella dell’archivio su INJECTUS e poi la cartella Bitstream ProgSkeet v1.2 130330e ciccare su DAT, Ora cliccare su ProgSkeet_12_130330_1909.dat ed Ora premere su PROGRAM
    [​IMG]

    Attendere………finchè non otteniamo la scritta DONE! A QUESTO PUNTO L'INJECTUS NON CI SERVIRA' PIU'
    [​IMG]

    Adesso dopo aver staccato l'injectus, attacchiamo il progskeet 1.2 CON LA SUA RELATIVA SLAVE BOARD alla porta usb del PC e utilizziamo la cartella drivers progskeet che troveremo nell’archivio del progskeet 1.2 nand nella sotto cartella usb progskeet 1.2 che abbiamo scaricato, in questo modo il progskeet sarà rilevato dal proprio pc nelle informazioni hardware. Controllate che non ci sia il punto di esclamativo giallo nelle informazioni di sistema sulla device del progskeet ciò sta a significare che la periferica non ha caricato correttamente i drivers o è in conflitto.
    [​IMG]
    [​IMG]
    2 PREPARAZIONE DEL PROGSKEET 1.2 CON IL KIT SOLDERLESS DUAL NAND E IL ROBOT DFR0140
    CON UN FILO AWG 30 DOVETE COLLEGARE IL GND E IL 3.3 VOLT DEL PROGSKEET 1.2 AL KIT SOLDERLESS E SEMPRE AL KIT SOLDERLESS COLLEGARE ANCHE IL ROBOT DFR0140 AI RELATIVI GND E 3.3 VOLT SOPRA O SOTTO E’ UGUALE.
    [​IMG]
    [​IMG]
    3 SCRITTURA DI FREEBOOT NELLA PCB NAND SQUIRT CON PROGSKEET 1.2 E CLIP X360 CON KIT SOLDERLESS DUAL NAND E IL ROBOT DFR0140 E CONFIGURAZIONE PER NON USARE LA CLIP MA SALDARE O USARE IL KIT SOLDERLESS SENZA IL ROBOT DFR0140
    [​IMG] Per leggere la nand della pcb squirt basta appoggiare la clip sopra alla nand stando attenti al verso del pallino, per fare una pressione costante alla clip potete usare un morsetto, la levetta del programmer spostatela come da foto qui sotto
    [​IMG]
    [​IMG]

    AL POSTO DELLA CLIP POSSIAMO ANCHE USARE IL ROBOT DFR0140 ASSIEME ALLA PCB NAND SQUIRT SALDANDO DIRETTAMENTE DEI CAVI AWG30 E PIU' GROSSI PER GND E VCC, SEGUENDO QUESTO SCHEMA
    [​IMG]
    infine attacchiamo il tutto al pc io ho usato un portatile asus.
    [​IMG]
    OPPURE POSSIAMO COLLEGARE IL PROGSKEET DIRETTAMENTE ALLA PCB SQUIRT 16MB SALDANDO SOLO IL GND E IL VCC 3.3 VOLT ALLA PCB SQUIRT E AL POSTO DELLA CLIP ATTACCARE IL CAVO DIRETTAMENTE ALLA PCB SQUIRT COME DA FOTO QUI SOTTO
    [​IMG]

    Poi apriamo winskeet 4000 e impostiamo nella sezione comune nand hynyx e su nand noteremo che cliccando su auto che troverà la nand con le sigle qui in foto con i blocchi a 512 e le pagine per blocco a 64 e la spunta su blocco grande però noi per renderlo compatibile con il progskeet ed ottenere una verifica positiva quando andremo a scrivere il freeboot precedentemente salvato dobbiamo togliere la spunta su blocco grande e impostare i blocchi su 1024 e le pagine per blocco su 32 e poi tramite l'opzione flash bisogna selezionare il freeboot e scriverlo nella nand una volta che abbiamo ottenuto una verifica dei blocchi positiva possiamo togliere il progskeet ed installare la nand squirt nella mainboard corona della console.
    [​IMG][​IMG][​IMG]
    INSTALLAZIONE DELLA NAND PCB SQUIRT 16MB NELLA MAINBOARD CORONA
    con del bioadesivo mettiamo la nand nella mainboard corona in base a questo schema [​IMG][​IMG][​IMG]
    CONFIGURAZIONE DELL' X360ACE V3 CON IL SISTEMA DUAL NAND CORONA

    Adesso bisogna programmare l'ACE V2 con i timing per dualnand di 15432 E TAGLIARE LA PISTA COME DA FOTO VICINO ALLA NAND
    [​IMG][​IMG]
    dopo di che potete installare l'x360ace v2 con i classici collegamenti rgh dell'ace v1 Per l'installazione del punto D userò il CPU-RST al punto vicino alla XCLAMP mentre il punto C è quello più in alto con filo giallo come in foto
    [​IMG]
    lo schema da utilizzare è quello dell'ace v1
    [​IMG]
    mentre per la configurazione delle due nand, la nand originale della mainboard CORONA la collegate all R7 dell'ACE v2 mentre la seconda nand della pcb dello squirt la collegate al punto R8 dell ACE v2, il filo per ottenere lo scambio tra le due nand SYNC lo mettete tra ace v2 al punto R10 e il piedino del pulsante del modulo RF, mentre l' SMC RESET va dal punto R3 dell Ace v2 alla mainboard della xbox come da schema qui sotto
    [​IMG][​IMG][​IMG][​IMG]



    fonte


    fonte timing
     
    #1
    Ultima modifica: 17 Mag 2019
    A student piace questo elemento.
Sto caricando...

Condividi questa Pagina