1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

[GUIDA] Estrarre salvataggi da backup NAND

Discussione in 'Guide Switch' iniziata da gelderm, 4 Apr 2021.

  1. gelderm

    gelderm Livello 19

    Iscritto:
    25 Apr 2017
    Messaggi:
    923
    Like ricevuti:
    326
    [​IMG]

    Oggi vi spiegherò come estrarre le cartelle contenenti i salvataggi direttamente dal file di backup della vostra NAND e di come, successivamente, inserirli nuovamente nella Switch.

    Ciò che leggerete prende spunto dalla seguente guida.

    Bisognerà innanzitutto procedere al backup della NAND e delle chiavi della console.

    Backup NAND

    E' sempre bene fare un backup completo della memoria NAND della console, da conservare poi nel PC. Per fare ciò è consigliabile una microSD formattata in ExFat, per superare il limite dei 4 GB per file. E' però possibile procedere anche avendo il file system FAT32 (avrete quindi una serie di file da 2 GB).

    Una volte dentro Hekate recatevi alla voce Tools e quindi premete su Backup eMMC.

    [​IMG]

    1. A sinistra premete su SD emuMMC BOOT0 & BOOT1, ciò richiederà pochi istanti e occuperà pochi mega di memoria. Al raggiungimento del 100% premete in alto a destra su Close.
    2. Sempre a sinistra premete su SD emuMMC RAW GPP, questo processo richiederà almeno mezzora e 32 GB liberi nella SD. Al raggiungimento del 100% premete in alto a destra su Close.
    3. Spegnete la Switch e collegate la microSD al PC, i file di backup si troveranno nella cartella "backup". Ora potete copiarla nel PC e poi eliminarla dalla microSD.

    Backup chiavi console

    Per il backup delle chiavi univoche della console seguite la seguente guida. Avremo bisogno del file prod.keys ed in particolare delle 64 cifre corrispondenti alla riga bis_key_03 (basta aprirlo con un normale editor di testo).

    Prima di procedere

    Per proseguire con la guida avrete bisogno di avere un unico file di backup, tale file si chiamerà rawnand.bin e pesa 29,1 GB.
    • Se avete fatto il backup avendo avuto una microSD in ExFat allora avrete già il file bello che pronto e potete proseguire al passaggio successivo.
    • Se la microSD era in FAT32 avrete qualcosa come 15 file da 2 GB o 30 file da 1 GB (con estensione .bin.xx). Prima di proseguire dovrete unirli tutti, per sapere come fare leggete nello spoiler.
    1. Scaricare il file joiner_scripts_for_windows_linux_macos.zip :arrowright: Download
    2. Decomprimerlo ed inserire gli script nella cartella in cui si trovano i pezzi del backup da unire (per gli utenti macOS dovrete aggiungere l'estensione .sh agli script che terminano con "linux_macosx")
    3. Avviare lo script corrispondente al vostro caso: join_15_2GBparts se avete 15 file .bin.xx da unire o join_30_1GBparts se avete 30 file .bin.xx da unire. Per maggiori info leggete qui.
    4. Vi si aprirà una schermata con lo sfondo nero e dovrete attendere 20-30 minuti per la fine del processo. Al termine del lavoro la schermata si chiuderà in automatico e avrete finalmente il vostro file rawnand.bin.

    Esportare i salvataggi

    Per visualizzare le partizioni avete bisogno di scaricare HacDiskMount (link).
    Aprite il programma con i permessi di amministratore e caricate il file .bin del backup (File:arrowright:Open file).
    Nella schermata del programma verranno elencate le partizioni esistenti, scorrete sino in fondo e fate doppio click su USER.

    [​IMG]

    Nella casella Crypto (Upper) dovrete inserire i primi 32 caratteri del vostro bis_key_03
    Nella casella Tweak (Lower) dovrete inserire gli ultimi 32 caratteri del vostro bis_key_03
    Per testare la correttezza dei caratteri inseriti premete sul pulsantino "Test" subito sotto.
    In Virtual drive dovrete premere su "Install" per installare i driver necessari, spuntare la casella "Read-Only" e selezionare una lettere libera in cui montare il disco virtuale, dentro verrà esportata la partizione "User". Quindi premere su "Mount".

    Vedrete l'unità virtuale come una memoria esterna, basta aprirla e copiare la cartella "save" da qualche parte nel vostro PC. Tornate su HacDiskMount, premete su "Unmount" e chiudete il programma.

    Estrarre i salvataggi

    Scaricate il pacchetto LibHac with SaveExtractScript v2 dal seguente link :arrowright: Download
    Scompattatelo e copiateci dentro la cartella "Save" appena esportata.
    Avviate lo script run.bat e in pochi secondi tutti i vostri salvataggi verranno estratti nella cartella "out".

    Per capire la correlazione tra il nome alfanumerico della cartella e il nome gioco dovete fare riferimento al seguente sito :arrowright: Game ID

    La struttura della cartella contenute in "out" è la seguente: <userid>/<titleid>/<saveid> <timestamp> <savenumber>/

    Importare i salvataggi con Checkpoint

    Copiando /<saveid> <timestamp> <savenumber>/ in switch/Checkpoint/saves/<game> potete usare Checkpoint per importare i salvataggi nella memoria della Switch
     
    #1
    Ultima modifica: 5 Apr 2021
    A Domyx-01, bigs e potboy piace questo elemento.
  2. gelderm

    gelderm Livello 19

    Iscritto:
    25 Apr 2017
    Messaggi:
    923
    Like ricevuti:
    326
    Update:
    Aggiunta immagine di copertina
     
    #2
  3. Domyx-01

    Domyx-01 Advanced Advanced User Advanced

    Iscritto:
    4 Dic 2018
    Messaggi:
    483
    Like ricevuti:
    189
    Ottima guida! :thumbsup:
     
    #3
    A gelderm piace questo elemento.
Sto caricando...

Condividi questa Pagina