1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

guida rgh xbox360 slim 4gb corona

Discussione in 'Guide X360' iniziata da potboy, 7 Gen 2018.

  1. potboy

    potboy Livello 25

    Iscritto:
    7 Gen 2018
    Messaggi:
    1.576
    Like ricevuti:
    537
    [​IMG]

    IN questa guida parleremo di come effettuare una modifica rgh sul modello xbox360 slim da 4gb con alimentatore da 9,6a, per mettere freeboot tramite autogg, più la modifica al lettore tramite x360usb pro 2 per far partire le nostre copie di bkp dei nostri giochi originali regolarmente acquistati. L'esempio che porterò io di installazione sarà di una corona V2 per cui senza l'uso del postfix

    per riconoscere il modello possiamo far riferimento a questo schema del team executer
    [​IMG] [​IMG]
    poi dobbiamo controllare se serve o meno il postfix adapter per cui dobbiamo verificare la presenza o meno del postout come potete notare qui da questa fonte la presenza o meno delle piste che includono già il postout
    [​IMG] [​IMG] [​IMG]


    MATERIALE NECESSARIO​

    IL KIT 4G DEL TEAM EXECUTER
    [​IMG]
    -GLITCHIP ACE360 V2 x360RUN GIA PROGRAMMATI PER CORONA O IL COOLRUNNER REV D DA PROGRAMMARE CON IL JRUNNER PER CORONA
    [​IMG]
    -FILO AWG30 E AWG24
    -POSTFIX ADAPTER (NON NECESSARIO PER CORONA V2)
    -SOFTWARE AUTOGG
    DOWNLOAD

    INSTALLAZIONE DEL LETTORE NAND DEL TEAM EXECUTER 4GB LETTURE E COMPARAZIONE DELLE LETTURE E CREAZIONE E SCRITTURA DI XELL
    Per prima cosa dobbiamo aprire la console ed arrivare alla mainboard corona una guida la potete trovare

    Per installare il lettore nand 4gb del team executer nella mainboard corona potete usare dei fili awg30, spellate le punte di ogni filo quanto basta poi ci mettete una puntina di flussante e con il saldatore ci mettete una goccia di stagno. Saldate i fili direttamente nella qsb del kit regolando il saldatore a 340 gradi per lo stagno potete usare quello a base argentata, oppure potete saldare la qsb direttamente nella scheda madre ma poi sarà più difficile dissaldarla una volta che non ne avrete più bisogno ai fini dell'rgh.
    [​IMG][​IMG]
    Prima di leggere le nand controlliamo che non ci siano da ponticellare alcune resistenze come da foto qui
    una volta fatto il ponte verifichiamo con un tester che ci sia continuità [​IMG]
    Per leggere la nand dobbiamo prima impostare il kit spostando la levetta in modalità di lettura e scrittura R/W COME IN FOTO
    [​IMG]
    io ho attaccato il kit ad una penna usb con adattatore per microsd, per cui poi dovete inserire il cavo di alimentazione alla mainboard corona e attaccare il lettore usb al pc in quel momento il pc rileverà la presenza della memoria nand e chiederà di formattarla per cui noi dovremmo cliccare su ANNULLA se non vogliamo cancellare per sbaglio la nand
    [​IMG][​IMG]
    aprire autogg impostare in opzioni software MMC/SD e poi leggi nand inserire il numero di copie di lettura su 2 e su 48mb la dimensione della nand.
    [​IMG][​IMG][​IMG]
    Per comparare le letture apriamo NANDPRO selezioniamo il percorso delle due nand e clicchiamo su compare (questa procedura serve per valutare se nei primi 50 blocchi della nand possono esserci dei bad block in questo caso uscira la scritta not ok e bisognerà ricontrollare le saldature)
    [​IMG][​IMG]
    se compare la scritta OK possiamo passare alla creazione di xell per cui basterà selezionare il nostro dump della nand e poi prima facciamo crea e alla domanda delle patch rispondiamo si in modo che le ram winbond vengano patchate poi aspettiamo che autogg crei xell e successivamente flashiamo con il tasto flash in questo modo
    [​IMG][​IMG]

    INSTALLAZIONE DEI GLITCHIP(CPLD) RECUPERO CPU KEY CON XELL E CREAZIONE FREEBOOT

    Per l'installazione del punto D userò sempre su tutti i CPLD il CPU-RST al punto C5R11 sotto la XCLAMP come in foto
    [​IMG]
    per il punto C invece il secodo punto come da foto
    [​IMG]
    Allego lo schema di installazione dell'ACE V1 e del Cool runner rev D che a parte il punto 5V (VCC) e il punto D CPU-RST gli altri punti li potete saldare allo stesso modo dello schema stando solo attenti che il punto VCC nel x360run e nel cool runner REV D prendono un'alimentazione di 3,3 V invece dei 5V del ACE V2
    [​IMG] [​IMG]
    Dato che a differenza del x360run e del ACE v2 che sono già programmati di default per corona, il coolrunner rev D deve essere riprogrammato perché vi arriverà a casa vergine, una guida su come programmarlo con Jrunner la potete trovare qui
    Una volta installato il CPLD nella vostra corona dovete impostare il kit 4gb TX spostando la levetta da R/W a X360come da foto
    [​IMG]
    per far partire xell basta che collegate il modulo RF alla mainboard della scheda madre e ovviamente anche il dissipatore per cui accendete la console il chip comincerà a glitchare con un led blu alternato e dopo un paio di secondi o anche dopo due minuti vedrete sul vostro monitor o TV XELL
    [​IMG][​IMG]
    Ora possiamo prendere nota della CPU KEY, aprire il nostro dump originale senza xell da autogg trascrivere la CPUKEY e automaticamente si creerà un dump e una cartella nel percorso nands su autogg contenente tutti i files per la creazione di freeboot e anche per creare un cfw per il nostro lettore se vogliamo installare LT 3.0 e avviare copie di backup da supporti DVD DL RW UNA GUIDA LA POTETE
    Quindi adesso dobbiamo riabilitare la lettura e la scrittura sul nostro kit 4g TX per cui rimettiamo la levetta su R/W e il cavo di alimentazione alla mianboard corona4gb come da foto
    [​IMG]
    e successivamente selezioniamo la dash più alta nel mio caso la dash 17489 e facciamo crea freeboot nel riquadro di Xebuild in autogg rispondiamo si alla domanda delle patch cbb e lo flashiamo direttamente con il kit 4gb TX sulla nand della console che deve essere spenta con solo l'alimentatore inserito e acceso
    [​IMG][​IMG][​IMG]
    DOPO AVER CREATO FREEBOOT E FLASHATO SULLA NAND SI PUO' TOGLIERE IL FLASHER E RIMONTARE LA CONSOLE E ACCENDERLA NORMALMENTE QUI SOTTO UN VIDEO DIMOSTRATIVO
    Per il post Rgh potete seguire questa all'installazione ed esecuzione di freestyle 3 come avvio di default al posto della normale dash 17489 microsoft


     
    #1
    Ultima modifica: 23 Apr 2018
    A Guglio e student piace questo messaggio.
Sto caricando...

Condividi questa Pagina