1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

HAKCHI2 NUOVA VERSIONE ! Supporto Ufficiale USB e...

Discussione in 'SNES / NES / Famicom' iniziata da student, 24 Feb 2018.

  1. student

    student Staff Livello 41 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.940
    Like ricevuti:
    3.943
    [​IMG]

    UPDATE 09.08.2018
    Viste le numerose richieste di delucidazioni aggiungo questo update a questa guida.

    Esistono 2 versioni di Hakchi2:

    1 - Quella "Ufficiale" di ClusterM
    2 - Quella prodotta dal TeamShinkansen

    ed esiste un repository con tutti i core/tweaks possibili immaginabili tenuto aggiornato da KMFDManic; quest'ultimo purtroppo è compatibile SOLO con la versione di Hakchi2 prodotta dal TeamShinkansen.


    Le modifiche offerte dalle 2 soluzioni purtroppo non sono compatibili tra loro per motivi legati a differenti patches al kernel; quella di Cluster prevede un utilizzo più base delle varie funzioni (è stata aggiornata a Luglio 2018 per non dare errore sulle nuove Mini uscite a Giugno 2018) mentre quella del TeamShinkansen prevede una conoscenza un pochino più approfondita dei sistemi NES/SNES Mini soprattutto se utilizzata con i packs offerti da KMFDManic.

    A voi scegliere quella da utilizzare; ClusterM oramai ha definito "migliore" la versione del TeamShinkansen ma le informazioni offerte qui su Reboot si basano sulla versione di ClusterM; molte di queste informazioni possono essere utilizzate per entrambe le versioni ma purtroppo, a causa del poco tempo a disposizione, non posso offrire supporto per eventuali problematiche legate alla versione del TeamShinkansen; in questo forum potete comunque trovare utenti che la utilizzano.
    ==========================================

    ClusterM si è finalmente ripreso ed ha iniziato a lavorare alacremente al suo Hakchi2 riportando tutto "a regime", il che significa che ora, dalla versione 2.30 (v2.0.30.13), è possibile impostare la console sia per utilizzare le periferiche USB che per aggiungere la funzionalità NES Mini al SNES mini e viceversa (avviare l'interfaccia del NES Mini come se fosse un gioco e tornare indietro a quella del SNES Mini con altrettanta facilità e viceversa) chiamata MULTIBOOT ! Il tutto grazie anche alle migliorie apportate negli ultimi mesi al "vecchio" hakchi di madmonkey !


    Ecco la GUIDA ! Il "vecchio" sistema puo'portare conflitti con retroarch ed i vari cores quindi partite da un kernel ORIGINALE prima di avventurarvi per evitare qualunque tipo di problema ! Nessun supporto per il "vecchio" sistema o incompatibilità dovuto ad esso.


    REQUISITI

    - NES/SNES Mini
    - Chiavetta USB formattata FAT32 (preferito) o NTFS
    - Cavetto OTG alimentabile:
    Quello SENZA switch a me non funziona, non riesce ad alimentare la console, quello con lo switch (freccia viola) funziona con interruttore impostato su OTG:
    [​IMG]
    Ce ne sono di vari tipi, alcuni riportano essere funzionanti anche questi (nel lato non visibile hanno una porta microUSB femmina su cui collegare l'alimentazione):
    [​IMG]
    Più porte USB ha il cavetto più periferiche potrete collegare (es. per utilizzare DOSBox sono utili anche una tastiera e mouse); se volete farvelo da soli leggete questa Do It Yourself :smile:
    - Hakchi2 dalla versione 2.30 (compresa) in poi
    - Il kernel originale di una NES/SNES Mini
    - Se volete ANCHE il MULTIBOOT (vedere più in basso) serve ANCHE il dump della NAND B decriptata originale (file in formato .hsqs - dimensioni di circa 65MB per SNES Mini e di circa 19MB per NES Mini); per ottenerlo da una console andate su "Kernel" :arrowright: "Dump della partizione NAND-B decriptata" e seguite le istruzioni a schermo;
    - PARTIRE DA UN KERNEL ORIGINALE ! (collegare la console SPENTA al PC :arrowright: tenere premuto il tasto RESET mentre si accende la console (installare i drivers inclusi in hakchi2 se mancanti nel PC) :arrowright: aprire hakchi2 ed andare su "Kernel" :arrowright: "Flasha kernel originale".



    MULTIBOOT

    Iniziamo con il Multiboot, ovvero la possibilità di poter caricare sul SNES Mini il software del NES Mini e viceversa (dipende da quale console reale state modificando).

    1 - Partendo da un kernel ORIGINALE aprire hakchi2 ed andare su "Kernel" :arrowright: "Flasha kernel modificato", il programma resterà in attesa che la console venga collegata (se avete un vecchio kernel ed avete paura di perdere la configurazione che avete eseguito con i vecchi metodi NON seguite questa guida);

    2 - collegare la console SPENTA al PC :arrowright: tenere premuto il tasto RESET mentre si accende la console: il kernel modificato verrà flashato in poche decine di secondi;

    3 - fare drag&drop del file .hsqs (per NES Mini se state lavorando su SNES Mini; per SNES Mini se state lavorando su NES Mini); se volete rinominate ed aggiungete una icona che vi faccia capire che è il "gioco" che fa avviare il nuovo sistema (NES o SNES Mini a seconda della console su cui state lavorando);

    4 - Premere ora sul pulsante in basso a destra "Sincronizza i giochi selezionati con il NES/SNES Mini": da questo momento in poi avrete un nuovo "gioco" che vi farà partire via software il sistema precedentemente impostato;

    5 - Ora andare su "Impostazioni" :arrowright: "Tipo di console" :arrowright: "NES USA/Europa" oppure "SNES USA/Europa" (in pratica l'altra console, quella "software", quella caricata nel formato .hsqs, non quella reale) :arrowright: "Salva le impostazioni nel NES/SNES Mini ora"; la console si riavvierà e potrete editare/aggiungere/rimuovere i giochi della console software impostata nei punti precedenti (se cliccate su "Giochi originali" vedrete infatti quelli della partizione .hshq caricata !);

    6 - Ora cliccare con il destro nello spazio bianco al di sotto della voce "Giochi originali" e premere su "Crea comando personalizzato" :arrowright: rinominiamolo a piacimento (es. "Ritorna al SNES Mini") :arrowright: nel campo "Argomenti da linea di comando (solo per utenti esperti)" scriviamo:
    Codice:
    /bin/hsqs auto
    ATTENZIONE ALLO SPAZIO TRA "hsqs" e "auto" !

    7 - Opzionale: aggiungere una icona che vi faccia capire che si tratta del "gioco" che fa tornare al sistema della console reale; alla fine dovreste avere una schermata di questo tipo:[​IMG]
    8 - Premere sul pulsante in basso a destra "Sincronizza i giochi selezionati con il NES/SNES Mini": da questo momento in poi avrete un nuovo "gioco" nella modalità appena caricata che vi farà tornare al sistema della console reale.

    Ad ogni passaggio da un sistema all'altro la console si riavvierà ed in pochissimi secondi partirà il sistema selezionato.


    NOTE SUL MULTIBOOT

    - Per cambiare sistema su cui caricare i giochi con hakchi2 ricordatevi di andare su "Impostazioni" :arrowright: "Tipo di console" :arrowright: "NES USA/Europa" oppure "SNES USA/Europa" :arrowright: "Salva le impostazioni nel NES/SNES Mini ora" (in pratica il punto 5 della guida);
    - La prima volta che si passa da un sistema ad un altro potrebbe apparire la scritta "PLEASE WAIT..." a schermo e la console potrebbe riavviarsi una seconda volta, è tutto normale;
    - se caricate moduli aggiuntivi questi saranno CONDIVISI con entrambe le modalità caricate per risparmiare spazio (grande ClusterM !);
    - Non è possibile distribuire nè il kernel nè la NAND-B decriptata perchè contengono materiale coperto da copyright ma se riuscite a trovarne di specifiche per il vostro modello di console attraverso google potete utilizzarle :smile:
    - Il tutorial originale di ClusterM potete trovarlo qui.



    USB OTG POWER !!!

    Il nuovo sistema implementato da ClusterM è 100 volte più semplice e stabile del vecchio sistema.

    Se avete già eseguito la parte per il MULTIBOOT partite direttamente dal punto 3.

    1 - Partendo da un kernel ORIGINALE aprire hakchi2 ed andare su "Kernel" :arrowright: "Flasha kernel modificato"; il programma resterà in attesa che la console venga collegata (se avete un vecchio kernel ed avete paura di perdere la configurazione che avete eseguito con i vecchi metodi NON seguite questa guida);

    2 - collegare la console SPENTA al PC :arrowright: tenere premuto il tasto RESET mentre si accende la console: il kernel modificato verrà flashato in poche decine di secondi;

    3 - ora andare su "Impostazioni" :arrowright: "Abilita USB host" :arrowright: "Salva le impostazioni nel NES/SNES Mini ora"; la console si riavvierà e da questo momento in poi potete utilizzare hakchi2 solo per modificare le impostazioni od aggiungere/rimuovere mods/cores alla console; la console non è dunque più necessaria se volete aggiungere o rimuovere giochi dalla periferica USB.

    4 - per copiare i giochi nella periferica USB caricateli dentro hakchi2 con il solito sistema drag&drop cambiando eventualmente cover ed aggiustando gli eventuali parametri da linea di comando; una volta impostati dentro hakchi2 collegate la periferica USB al PC :arrowright: TENERE PREMUTO SHIFT e premere il pulsante in basso a destra che, tenendo premuto shift, cambierà in "Sincronizzare i giochi selezionati con la periferica USB":
    [​IMG]

    5 - Ora selezionate la periferica USB desiderata e proseguite nel solito modo (se avete impostato l'apertura del Gestore Cartelle da "Impostazioni" :arrowright: "Struttura pagine/cartelle" :arrowright: "Personalizzato - mostra ogni volta il Gestore Cartelle" si aprirà in automatico altrimenti inizierà subito la copia).

    Se all'avvio della console con la periferica USB collegata (di solito al primo avvio o comunque dopo aver modificato qualcosa) dovesse apparire la scritta "PLEASE WAIT..."…… aspettate, la console potrebbe riavviarsi una seconda volta, è normale :smile:


    NOTE SUL USB OTG

    - Riavviare senza periferica USB collegata non provoca alcun crash, semplicemente non verranno rilevati i giochi caricati nella periferica stessa.
    - A volte puo'capitare che al riavvio il joypad non risponda ai comandi: riavviare la console per risolvere;
    - I cores compatibili li trovate qui. Quelli di KMDFManic pare saranno a breve compatibili in toto anche loro, per adesso non lo sono tutti. Quando lo saranno li potrete scaricare da qui.
    - Se possibile EVITATE di utilizzare caratteri particolari nei nomi dei files (es. le parentesi e altri simboli simili), la GUI sembra proprio non gradirli (dalla 2.0.30.14 queso bug sembra risolto).

    Attualmente testati giochi Playstation (sia formato .iso/.cue che .PBP), Sega Mega Drive, Sega CD e NES con successo con cores Genesis Plus GX e PCSX Rearmed ! Testato anche gioco N64 (Super Mario 64 con patch ITA): ci mette un po'a caricare (schermo nero, la console sembra bloccata MA non lo è !) ma funziona.
     
    #1
    Ultima modifica: 9 Ago 2018
    A Sonic99, MadDog.76, aspirina e 4 altri utenti piace questo elemento.
  2. AlessioM88

    AlessioM88 Livello 17

    Iscritto:
    17 Gen 2016
    Messaggi:
    747
    Like ricevuti:
    99
    Io alla fine , grazie ad Lionx ho risolto con il vecchio "seccante" metodo... Però ogni tanto appaiono errori C8 e crasha... Comunque ho risolto in quasi tutti i modi, l'unica cosa che ci sono giochi come Mario Kart Super Circuit e Advance Wars 2 che partono ma crashano dopo un punto specifico nel gioco. Ho cambiato roms ma nulla... Le avete testate voi?
     
    #2
  3. Sennar83

    Sennar83 Livello 12

    Iscritto:
    2 Dic 2016
    Messaggi:
    380
    Like ricevuti:
    102
    Ma qual'è il gusto di usare lo SNES mini se con raspberry emuli tutto e pure alla perfezione?
     
    #3
  4. student

    student Staff Livello 41 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.940
    Like ricevuti:
    3.943
    Per me e'il piacere della mod unito ad un case bellissimo originale nintendo :smile:
     
    #4
    A fpmpaolo e marcyvee piace questo messaggio.
  5. Sennar83

    Sennar83 Livello 12

    Iscritto:
    2 Dic 2016
    Messaggi:
    380
    Like ricevuti:
    102
    Per carita ma non emuli tutto e quel poco nemmeno perfetto
     
    #5
  6. AlessioM88

    AlessioM88 Livello 17

    Iscritto:
    17 Gen 2016
    Messaggi:
    747
    Like ricevuti:
    99
    Ti rispondo in base al mio parere e gusto personale :smile:
    Sono fan Nintendo e nostalgico NES/ SNES ecc. Mi son perso il NES mini ed ho ovviato comprando e moddando il mio SNES Mini :smile:
    Dello Snes mi piace l'interfaccia semplice e carina, la possibilità di utilizzare un cover flow paragonabile quasi al buonissimo Wiiflow per Wii che tanto ho adorato!:hearteyes::hearteyecat:
    Inoltre, non sono molto smanettore, non so come programmare da zero un rapsberri. Le guide che ho visto in giro non mi sanno di semplice. Ok, manco questa lo è, o almeno lo era! Chi mi sopporta da anni sa di che problemi parlo e quanto sia stato petulante XD
    Però mi sembra la soluzione più adatta per chi volesse godersi, anche in compagnia con il secondo joystick, tutti gli emulatori retrò senza dover essere necessariamente degli esperti informatici ed hacker! Basta in fondo poco per inserire i moduli principali di ClusterM ed, in più, io stesso ho testato con successo il modulo "non ufficiale" tramite USB del Wonderswan per un gioco di Digimon e devo dire che parte tutto a meraviglia :smiley:
    Il mio feticcio più grande sarebbe riuscire a far partire correttamente PS1, N64 e soprattutto Sega Saturn con il gioco Magic Knight Rayearth !
    Intanto, nel reale, mi interessa che partino perfettamente queste console:
    NES, SNES, Game Boy/ Color /Advance, SEGA varie, Wonderswan e magari qualche altra interessante...
    Ho problemi con dei giochi GBA: Mario Kart Super Circuit e Advance Wars 2. Li ho convertiti più volte e ho cambiato varie rom ma stesso identico problema: avvio il gioco e dopo qualche schermata si blocca subito e crasha, ritornando al menu iniziale dello snes... Sapete dirmi come mai e come risolvere?
    Intanto posso assicurarvi che molte rom, se rinominate con le parentesi (es. Golden Sun (Italy)) non partiranno, dando schermo nero, quindi assicuratevi di:
    estrarre ogni rom dall'archivio .zip e rinominarla con un nome semplice e senza caratteri unicode e simboli vari. Così mi stanno partendo tutte sinora, tranne le 2 gba citate prima, che partono ma poi crashano sempre in un determinato punto...
     
    #6
  7. student

    student Staff Livello 41 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.940
    Like ricevuti:
    3.943
    Emuli allo stesso modo del raspberry Pi2 perchè gli emulatori (cores di retroarch in particolare) sono proprio gli stessi; forse leggermente meno performantemente del Pi3 in termini di velocità, siamo ad una via di mezzo tra Pi2 e Pi3.
     
    #7
  8. Sennar83

    Sennar83 Livello 12

    Iscritto:
    2 Dic 2016
    Messaggi:
    380
    Like ricevuti:
    102
    Ti posso assicurare che retropie su raspberry è di una installazione cosi facile che rimarresti a bocca aperta. Ho pure messo il tema del menu dello SNES mini.
    Il tutto con 50€ compreso di SD da 16gb
     
    #8
  9. student

    student Staff Livello 41 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.940
    Like ricevuti:
    3.943
    Prima dici che il problema è l'emulazione:
    TI faccio notare che non è cosi e mi rispondi con:
    Cosa c'entra la capacità emulativa con la facilità di installazione mi sfugge ma anche in questo caso, una volta capito come fare, ci vuole veramente poco ad impostare una console nuova, come tutte le cose; tutto cio'è possibile grazie al fantastico lavoro di ClusterM, Madmonkey ed KMDFManic.

    Il SNES Mini viene con 21 giochi preinstallati, 2 joypad targati Nintendo, un case fatto a regola d'arte a simulare una console reale in miniatura, un cavo HDMI ed un cavetto USB per alimentazione, un box che contiene il tutto corredato di bella grafica. Con la modifica USB puo'accettare altre periferiche USB (tastiere, mouse, ecc).

    Un raspberry di base costerà anche meno ma se vuoi un case, l'alimentatore, 2 joypad anche non originali, ecc. non credo che spenderesti molto meno dei 70€ che costa il NES Mini.

    Sono 2 prodotti sviluppati per un target differente, la maggior parte dei possessori di "Mini" non la modifica (alcuni ne comprano addirittura 2 per tenerne una nella scatola da rivendere in futuro come "mint condition"), non ne sfruttano al massimo le potenzialità mentre che compra Pi lo fa (spero) per spremerlo al massimo.

    Il problema dunque non è nè il costo nè la capacità emulativa ma è quello che ne vuoi fare.
     
    #9
    A BerriDMG piace questo elemento.
  10. Sennar83

    Sennar83 Livello 12

    Iscritto:
    2 Dic 2016
    Messaggi:
    380
    Like ricevuti:
    102
    Io ho detto la mia. Stare qui con te per vedere chi ce l'ha più lungo non mi interessa. Buona giornsta
     
    #10
  11. student

    student Staff Livello 41 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.940
    Like ricevuti:
    3.943
    E'dura argomentare, me ne rendo conto, buona giornata a te :smile:
     
    #11
  12. NoWar

    NoWar Livello 9

    Iscritto:
    12 Nov 2015
    Messaggi:
    235
    Like ricevuti:
    73
    Senza fiammarsi troppo, sono due cose versi credo sia legato anche alla voglia di sperimentare. Io ho zero tempo, ho preso il snes mini per nostalgia, ci ho fatto qualche partita, installato le vecchie glorie che ho giocato ormai su tutte le console da xbox in su tramite emulatori e alla fine ho lasciato lì tutto a prendere polvere :smile:
     
    #12
  13. Sennar83

    Sennar83 Livello 12

    Iscritto:
    2 Dic 2016
    Messaggi:
    380
    Like ricevuti:
    102
    Non è dura... Mi piace spendere energie per cose più utili

    Va be è normale. Io il raspberry l ho preso per usarlo come PC con linux e sapendo che c'era retropie ho provato ad usarlo ma come te avendo giocato mille volte a questi giochi una volta soddisfatta la curiosità è rimasto li. Fortuna che lo uso come pc
     
    #13
  14. student

    student Staff Livello 41 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.940
    Like ricevuti:
    3.943
    Ragazzi, perdonate una cosa ma:

    1 - nello specifico la guida tratta come aggiungere il supporto USB e MULTIBOOT a NES/SNES Mini; viene fatto un intervento che nulla c'entra con questa guida (quindi off topic) perchè parla di "Ma qual'è il gusto di usare lo SNES mini se con raspberry emuli tutto e pure alla perfezione?".

    2 - la risposta a questo intervento è stata civilissima con tanto di faccina finale mentre avrebbe meritato un "off topic" ed anche la cancellazione;

    3 - In una seconda affermazione si sostiene che l'emulazione delle Mini sia peggiore di quella del raspberry "Per carita ma non emuli tutto e quel poco nemmeno perfetto" quando gli eseguibili sono esattamente gli stessi anzi (lo so con certezza perchè parte dei primi .hmod che trovate in giro li ho creati io stesso assieme ad un altro utente di gbatemp), anzi gli ultimi di KMDFManic sono ottimizzati appositamente per le Mini.

    4 - A questa mia civilissima risposta segue altro argomento assolutamente indipendente dal precedente che stavolta, sempre in perfetto off topic, parla di facilità di installazione e costo "Ti posso assicurare che retropie su raspberry è di una installazione cosi facile che rimarresti a bocca aperta. Ho pure messo il tema del menu dello SNES mini.
    Il tutto con 50€ compreso di SD da 16gb" - anche questo sarebbe stato da eliminare ma riceve comunque risposta forse un pochino seccata da parte mia ma sempre civilissima.

    5 - La sua controrisposta diventa "Io ho detto la mia. Stare qui con te per vedere chi ce l'ha più lungo non mi interessa. Buona giornsta" in perfetto stile "lancio il sasso poi pero'nascondo la mano".


    Di individui che fanno affermazioni così tanto per fare è pieno il mondo cosi come è caratteristica la tendenza di costoro a "fare gli offesi" dopo che le loro affermazioni campate per aria vengono sbufalate. Il problema dunque risiede solo ed esclusivamente in chi dice cose sia fuori luogo che non corrette e dopo che glielo fai notare si offende pure; se cancelli il post diventi "censore"… in pratica dovremmo rimanere in balia di questi individui che scrivono tanto per fare e lasciarli correre anche se non accettano risposte precise e puntuali ? Anche no amici, anche no :wink:
     
    #14
    Ultima modifica: 26 Feb 2018
    A BerriDMG, KruzShaggMaster, Fry Scatter e 1 altro utente piace questo messaggio.
  15. Sennar83

    Sennar83 Livello 12

    Iscritto:
    2 Dic 2016
    Messaggi:
    380
    Like ricevuti:
    102
    Ma se ci sei rimasto male ti chiedo scusa. Dopo tutte queste ore ancora che ci pensi.

    Io cmq stavo parlando con Alessio e tu ti sei messo in mezzo. Con tutto il rispetto non voglio offenderti ma solo dire che se scrivi la recensione poi non vuol dire che tutto sia contro di te.

    Cmq mi scuso ancora e ti auguro buona giornata
     
    #15
Sto caricando...

Condividi questa Pagina