1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Hosting sito web in casa

Discussione in 'Software' iniziata da untiziobelooh, 2 Apr 2022.

  1. untiziobelooh

    untiziobelooh Ospite

    Vorrei aprire un sito web così per capire come funziona, senza però appoggiarmi a un provider esterno per poter quindi toccare con mano come funziona il tutto da un punto di vista più tecnico.
     
    #1
  2. RyujiAndy

    RyujiAndy Staff ᗧ͇̿ · · ᗣ͇̿ᗣ͇̿ᗣ͇̿ᗣ͇̿ Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    567
    Like ricevuti:
    395
    il 99.99% dei provider usano macchine linux per la pubblicazione dei siti web, e utilizzano per la maggior parte apache2, ma anche nginx sta prendendo piede, comunque il difficile non sono i settaggi e configurazione del server web ma la creazione in se del sito, infatti oggi si usa lo standard html5 e poi entrano in gioco i css e javascript, ma non dobbiamo dimenticare la programmazione lato server basata su php, comunque il problema più grosso rimane l'associazione del nome a dominio al tuo ip che essendo privato è dinamico (cioè cambia nel tempo), ma anche qui esistono servizi gratuiti che offrono un discreto risultato.
     
    #2
  3. untiziobelooh

    untiziobelooh Ospite

    Grazie della risposta :smile:
    Ho delle basi di HTML e Linux quindi il probelma non è tanto la gestione della macchina, quanto capire cosa devo effettivamente fare per metterne uno online. Un sito semplice così, tanto per vedere come si fa e magari su di quello studiare e migliorarlo pian piano. Insomma studio attivo. Domani inizio a smanettare con Apache2 e vediamo che esce fuori
     
    #3
  4. Horia

    Horia Livello 1

    Iscritto:
    18 Nov 2021
    Messaggi:
    1
    Like ricevuti:
    0
    Ho provato anch'io di offrire hosting per un sito da casa, usando questo tutorial, ma ho rinunciato molto presto.

    Il mio obiettivo era pubblicare il sito e creare contenuto, la parte di hosting era più per il gusto di provare, ma si è rivelata troppo complicata.

    Se vuoi farlo per motivi di conoscenza, sei libero di farlo, ma questo metodo non è adatto per la manutenzione di un sito web.

    Alcuni mesi fa ho rinunciato completamente al sito che ho menzionato sopra.
    Mi sono rivolto ad una web agency Roma per un sito moderno, ed ho scelto l'hosting di Aruba.
     
    #4
    Ultima modifica: 5 Mag 2022
Sto caricando...

Condividi questa Pagina