Guida Installare homebrew launcher su Nintendo Switch 3.0.0

Discussione in 'Guide Switch' iniziata da StandardBus, 19 Feb 2018.

  1. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.084
    Like ricevuti:
    5.257
    [​IMG]

    Avete pazientato tenendo stretto il firmware 3.0.0 o precedente sulla vostra Nintendo Switch? Ottimo, perché ora siete in grado di avviare homebrew. E visto che la Trustzone è stata infranta su ogni singolo firmware finora rilasciato su Switch, dovrebbe essere solo questione di (poco) tempo prima che si passi dall'avvio di emulatori ed app homebrew all'installazione di un CFW completo passando per il bootrom hax, grazie alle scoperte del team Fail0verflow e recentemente anche da parte dei membri di ReSwitched.
    Se durante la lettura trovi termini di cui non sai il significato, fai riferimento al glossario presente in fondo alla guida.

    Cosa permette di fare questa guida:

    • Avviare emulatori ed app homebrew su Nintendo Switch senza installare una modifica permanente sulla console

    • Spalanca le porte allo sviluppo di applicazioni anche se non avete una console Dev Unit, per farlo è sufficiente installare sul proprio PC l'ambiente di sviluppo come spiegato in questa guida.
      Per avere degli esempi di come dovrebbero essere scritti i programmi potete fare riferimento a questa lista di programmi dimostrativi di cui è stato rilasciato il codice sorgente: https://github.com/switchbrew/switch-examples
      La documentazione completa è disponibile su https://switchbrew.github.io/libnx/files.html
      Anche se non sai programmare, non scoraggiarti: prova, e se hai bisogno di aiuto, chiedi qui sul forum. Abbiamo tanta gente esperta che può darti una mano ad affacciarti sul mondo della programmazione.
      NB: questo launcher NON è al momento in grado di avviare homebrew compilati tramite libtransistor
    Difficoltà e rischi:

    L'exploit che avvia l'HBL su 3.0.0 non è un kernel exploit. Si tratta di un usermode exploit e quindi non è possibile per l'utente fare danni nè mettere mano al sistema. L'homebrew launcher viene avviato in maniera temporanea sulla console e con il semplice riavvio della Switch si perde la possibilità di avviare homebrew, che comunque può essere riattivata seguendo le istruzioni qui sotto.
    La procedura è molto semplice e non richiede particolari competenze.
    Tenete a mente che comunque nè Reboot nè l'autore di questa guida si prendono alcuna responsabilità sulla vostra decisione di seguire le istruzioni riportate in questa pagina.

    Cosa serve:

    • Una Nintendo Switch con firmware 3.0.0.
      • Se hai una Switch con firmware precedente al 3.0.0, puoi aggiornare al 3.0.0 tramite una cartuccia di gioco di Pokken Tournament DX.
        Purtroppo è l'unica cartuccia che aggiorna a questa versione.
        Ovviamente la versione scaricata dall'eShop non si può usare per aggiornare a 3.0.0
        Alcune revisioni recenti della cartuccia di Pokken Tournament DX, precisamente quella con il seriale che finisce in 1 contiene il firmware 3.0.1. Le cartucce con il seriale che finisce con 0 aggiornano a firmware 3.0.0. Per ulteriori info vedere il post di Student
      • Se hai una Switch con firmware 3.0.1 o superiore, non puoi seguire questa guida al momento.
        Non aggiornare e resta sul firmwmare che hai già installato sulla Switch.
      • Se intendi acquistare una Switch, puoi consultare questo foglio per aiutarti a stabilire la versione della console tramite il codice seriale riportato sulla scatola.
    • Una connessione ad internet Wifi

    • Una scheda microSD formattata in FAT32. Tutte le dimensioni sono compatibili con l'hack fino a 32GB di capienza. In futuro utilizzeremo molto spazio sulle microSD da usare in accoppiata alla Switch, quindi vi suggerisco di prenderne una capiente se dovete comprarla.
      NB: Le Switch 3.0.0 non supportano le SDXC a quanto pare, quindi niente schede da 64GB in su per chi non aggiorna. Le modifiche future supporteranno anche le schede da 64GB in su.
    È consigliato fare un backup dei Mii installati sulla console, perchè potrebbero andare persi durante la procedura.

    Procedura per installare l'homebrew launcher:

    1. Scarica il file dell'homebrew launcher da questo link:


    2. Estrai il file hbmenu.nro all'interno della microSD che userai su Switch.

    3. Inserisci la scheda microSD nello slot su Switch
      (apri lo spoiler per scoprire dove inserire la microSD su Nintendo Switch)
      [​IMG]
      Se la Switch chiede di aggiornare il sistema inserendo la scheda, significa che 1) non è formattata in formato FAT32 oppure 2) è più grande di 32GB. Su firmware 3.0.0 per ora si possono utilizzare solo SD di capienza massima 32GB


    4. Accendi la Switch e vai nelle impostazioni "Internet"

      [​IMG]

    5. Se non hai mai collegato la Switch ad internet, configura la rete Wifi. Se invece la Switch era già stata collegata, premi sulla connessione che sta usando per cambiare le impostazioni:

      [​IMG]

    6. Imposta i DNS su "manuali".
      Inserisci come DNS primario il seguente: 104.236.106.125, poi Salva le impostazioni.

      [​IMG]

    7. Effettua una prova di connessione: Il test fallirà. Al termine ti si aprirà la pagina internet da dove è possibile caricare l'exploit.

      [​IMG]

    8. Nella pagina con scritto "homebrew launcher", premi su "Install"

      [​IMG]

    9. Comparirà a schermo l'errore 2000-1337: significa che l'installazione è andata a buon fine.
      Se invece compare l'errore 2347-003 significa che la console non riesce a trovare il file hbmenu.nro all'interno della microSD.
      Student riporta che è possibile anche imbattersi nell'errore 2812-0001: La console potrebbe crashare (es. schermata fissa); se accade tenere premuto il tasto power fino ad un massimo di 12 secondi. Dopo il crash puo' apparire a schermo la scritta "i dati dei mii sono danneggiati (errore 2812-0001)" con riavvio della console.
    10. Una volta terminata l'installazione, spegni la console e continua con l'avvio dell'homebrew launcher tramite la parte seguente della guida.
    Procedura per l'avvio dell'homebrew launcher:

    1. Accendi Nintendo Switch con la scheda microSD inserita.

    2. Vai nelle impostazioni della console :arrowright: Internet :arrowright: Impostazioni internet :arrowright: Nome della rete :arrowright: Collegati a questa rete. In questo modo si aprirà la pagina web dell'homebrew launcher.

    3. Premi (A) su "Run" per avviare l'exploit, poi premi il tasto Home quando verrà richiesto a schermo. Dalla pressione del tasto Home all'effettivo caricamento della Home potrebbero volerci diversi secondi.

    4. Dal menù home, premi sull'icona dell'album fotografico per avviare l'homebrew launcher.
    Hai trovato utile questa guida? Sostienici!
    Ci sono diversi metodi per darci una mano:


    Cose da sapere:

    • Ogni volta che la console viene spenta, dovrai ripetere solo questi ultimi 4 passaggi per avviare l'homebrew launcher.

    • Gli homebrew devono essere in formato .nro vanno posizionati nella cartella /switch/ all'interno della microSD. se non esiste una cartella chiamata "switch" bisognerà crearla manualmente da PC.

    • Gli homebrew compilati con la libtransistor non sono compatibili con questo launcher, per ora.

    • Ci sono liste di homebrew messe a disposizione agli indirizzi
      http://switchbrew.org/index.php?title=Homebrew_Applications .
      https://switchdb.rinnegatamante.it/#/
      Per ora le liste sono scarne ma si popoleranno molto presto, i dev hanno già iniziato a sfornare app :wink:
    Glossario:
    kernel exploit: falla nel sistema che permette di avere un accesso quasi illimitato a tutte le risorse presenti sulla console, sia hardware che software. Base di partenza indispensabile per lo sviluppo di un CFW, ad esempio.

    usermode exploit: falla nel sistema con privilegi molto limitati. I programmi in questa modalità non hanno accesso diretto ai moduli che permettono di controllare l'intero sistema, ma possono comunque sfruttare le funzioni normalmente messe a disposizione degli sviluppatori autorizzati.

    firmware: su Switch comprende sia il sistema operativo della console che le componenti software indispensabili alla comunicazione tra i componenti hardware della console, driver compresi.

    homebrew: parola composta che indica le applicazioni confezionate ("brew") in casa ("home") da sviluppatori amatoriali, o comunque non autorizzate da Nintendo. Normalmente le applicazioni homebrew non possono essere avviate sulle console in quanto non sono in grado di passare i controlli di sicurezza.

    trustzone: strumento di sicurezza implementato sui processori ARMv6 e superiori che ha il compito di proteggere i dati in memoria e le periferiche. La TrustZone è lo strumento di sicurezza a monte dell'intero sistema di Switch come pure di diversi altri dispositivi (anche smartphone) basati su processore ARM sufficientemente recente. Avere il controllo della TrustZone significa avere il controllo di quello che può e non può avvenire sulla console.

    bootrom: il nome deriva da "boot" (avvio) e "ROM" (memoria di sola lettura). È una sezione di memoria permanente protetta da scrittura al'interno del chip del processore, e contiene il primo codice eseguito dalla CPU.

    bootrom exploit: si tratta di una falla presente nelle primissime fasi di accensione della console. La bootrom non è aggiornabile e viene scritta in fabbrica, durante l'assemblaggio. Trovare un exploit sfruttabile all'interno di questa fase di avvio significa avere il totale controllo della macchina che ne fa uso, indipendentemente dai sistemi di sicurezza adottati.
    Nel caso di Switch, la compromissione della bootrom ha portato alla compromissione anche della TrustZone, che altrimenti sarebbe stata un valido sistema di sicurezza.
     
    #1
    Ultima modifica: 21 Feb 2018
    A vValerio pPisano 2.0, loltag22, osx e 9 altri utenti piace questo elemento.
  2. Jen1504

    Jen1504 Livello 2

    Iscritto:
    26 Feb 2017
    Messaggi:
    35
    Like ricevuti:
    3
    Per i giochi switch quando si potrà avere qualcosa?
     
    #2
  3. student

    student Staff Livello 37 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.288
    Like ricevuti:
    3.366
    Aggiornato da 2.1.0 tramite pokken (vedi precisazioni sottostanti), ora tutto funziona.

    Alcune precisazioni:

    Del gioco Pokken esistono 2 versioni:
    PAAYAXXX000
    PAAYAXXX001 :arrowback: ATTENZIONE ! Questa versione ha un update 3.0.1 o superiore !!!
    questo codice si trova sul lato contatti della schedina di gioco:
    [​IMG]

    - La microSD va formattata in FAT32; in NTFS non viene riconosciuta (testato).

    - Punto 8 prima parte: l'errore 2000-0007
    La console potrebbe crashare (es. schermata fissa); se accade tenere premuto il tasto power fino ad un massimo di 12 secondi. Dopo il crash puo'apparire a schermo la scritta che i dati dei mii sono stati danneggiati (errore 2812-0001) con riavvio della console alla pressione del tasto "Ok"… potreste perderli (quando mi è capitato non ne avevo quindi non so se è effettivamente cosi).

    - Punto 3 seconda parte della guida: il messaggio è quello di errore 2000-1337; il tasto "home" si trova sul controller destro, tale tasto non è presente sullo schermo touch; dopo aver premuto su "RUN", alla pressione del tasto "home" ci vorranno diversi secondi prima che il sistema torni alla dashboard della sistema.
     
    #3
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
    A Pasqui e StandardBus piace questo messaggio.
  4. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.084
    Like ricevuti:
    5.257
    Info aggiunte alla guida, grazie mille.
     
    #4
  5. student

    student Staff Livello 37 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.288
    Like ricevuti:
    3.366
    Prego ! Mi hai "fregato sul tempo" :wink: Stavo facendo le foto per una guida ma mi sono imbattuto nell'exploit ed è apparsa la tua :smile:
    Avresti comunque fatto prima di me :P
     
    #5
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
  6. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.084
    Like ricevuti:
    5.257
    #6
    Ultima modifica: 20 Feb 2018
    A Jiraya84 piace questo elemento.
  7. joylander

    joylander Livello 3

    Iscritto:
    30 Ago 2016
    Messaggi:
    45
    Like ricevuti:
    3
    raga scusatemi, io sto seguendo la guida ma una volto cliccato su INSTALL visualizzo la schermata a fondo grigio senza alcun tipo di errore! ovviamente rimango li bloccato, devo spingere il tasto home? consigli?
    grazie 1000
     
    #7
  8. student

    student Staff Livello 37 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.288
    Like ricevuti:
    3.366
    Aspetto di trovarlo già hostato.

    Altra cosa IMPORTANTE: la switch fino a FW 3.0.0 supporta SOLO le SDHC (quindi schede fino a 32GB); se inserite schede SDXC queste fanno si che la console RICHIEDA UN AGGIORNAMENTO FIRMWARE ! NON FATELO ! Guida sui vari tipi di scheda SD.
     
    #8
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
  9. joylander

    joylander Livello 3

    Iscritto:
    30 Ago 2016
    Messaggi:
    45
    Like ricevuti:
    3
    Ma dalla schermata grigia, dopo instal devo spingere il tasto home?
     
    #9
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
  10. cynetecq

    cynetecq Livello 11

    Iscritto:
    10 Ago 2015
    Messaggi:
    323
    Like ricevuti:
    73
    Ora come ora exploit permettendo, non conviene concentrarsi sul firmware 4.0?
    Se ho capito bene per quest'ultimo sarà sempre possibile intervenire comunque o con una mod hardware (Xecuter) oppure software, magari si dovrà attendere molto di più rispetto alla versione 3.0 ma offriranno entrambi le stesse posibilità (almeno così spero)!

    Devo ancora comprare l'ultima console Nintendo, ma la vedo difficile azzeccare il firmware in questione almeno per i modelli base.
    Avrei un altissima possibilità acquistando il bundle con splatoo2 (fw 2.1/2.3/3.0) ma il videogioco "incluso" non è in formato fisico (il DD avanza sempre di più purtroppo) e spendere 80 euro oltre il prezzo base senza la cartuccia proprio no.

    EDIT: La colorazione blu intenso della console nell'immagine, è un fotoritocco?

    Non mi sembra di averla vista in vendita oltre alla Gray, Neon e bundle Mario rosso.
     
    #10
    Ultima modifica: 19 Feb 2018
  11. joylander

    joylander Livello 3

    Iscritto:
    30 Ago 2016
    Messaggi:
    45
    Like ricevuti:
    3
    Per il momento solo homwbrew ed emulatori
     
    #11
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
  12. Jen1504

    Jen1504 Livello 2

    Iscritto:
    26 Feb 2017
    Messaggi:
    35
    Like ricevuti:
    3
    Grazie per l'aiuto
     
    #12
  13. davidullo

    davidullo Livello 5

    Iscritto:
    7 Gen 2017
    Messaggi:
    88
    Like ricevuti:
    38
    Personalmente ti posso dire che i dump dei giochi ci sono ed esistono, anche se attualmente non c’è modo di avviarli, se n’è parlato già un po’ di tempo fa pubblicamente (anche qui sul forum).
    Ovviamente nel forum non si può trattare di questi argomenti in modo più approfondito di così né tantomeno è possibile (ovviamente) linkarne i files e le fonti, ma resta il fatto che “chi cerca trova” e ognuno è responsabile delle proprie azioni. ;-)
     
    #13
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
    A Coolguy piace questo elemento.
  14. Jiraya84

    Jiraya84 Livello 5

    Iscritto:
    14 Feb 2016
    Messaggi:
    98
    Like ricevuti:
    14
    A me aveva chiesto di aggiornare anche con una sd da 8gb ma perchè era formattata in exfat, e bastato formattarla in fat32 e la vede.
     
    #14
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
  15. student

    student Staff Livello 37 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.288
    Like ricevuti:
    3.366
    Grazie per la precisazione. @StandardBus Standardbus dovresti aggiungere questa cosa.
     
    #15
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Feb 2018
Sto caricando...

Condividi questa Pagina