MINI-RECENSIONE NES MULTICART 500 in 1

Discussione in 'SNES / NES / Famicom' iniziata da student, 12 Ott 2018.

  1. student

    student Staff Livello 36 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.144
    Like ricevuti:
    3.246
    [​IMG]
    Mai sentito parlare di queste cartucce zeppe di giochi per NES e Famicom ? Le sue configurazioni commerciali possono essere molteplici: 13in1, 16in1, 21in1, 80in1, 143in1, 154in1, 168in1, 190in1, 260in1, 380in1, 400in1, ecc

    Ma che cosa sono e come funzionano queste mirabolanti cassettine ?
    Dall'esterno sono normalissime cartucce NES versione PAL (le versioni famicom sono più piccole e con pinout differente) ed una volta aperte appaiono così:
    [​IMG]
    [​IMG]
    Per quanto riguarda la 500in1 (non ne ho provate altre) si tratta di un piccolo gioiellino con un flash chip Macronix da 256Megabit [MX29GL256E] ed una static RAM Samsung da 256KBytes [K6F2008T2E] che riceve la ROM del gioco e da li si avvia come se fosse un chip ROM di una cartuccia vera.
    Sul lato "oscuro" del PCB abbiamo un chip coperto da resina nera che dovrebbe essere il controller che gestisce lo scambio dati tra la memoria flash e la static RAM (in altre cartucce è sottoforma di package plastico senza resina nera - vedere foto dell utente @Brek89 nelle risposte a questo thread), in ogni caso ecco il suo "cuore" sulla faccia visibile messo a nudo:
    [​IMG]
    Come alcuni di voi avranno certamente notato si tratta di una scheda a 60 pin inserita in un adattatore a 72 pin (vedi articolo sul pinout differente linkato più in alto) ! :smile:

    Le cifre di acquisto oscillano moltissimo e la lotta al ribasso è quasi folle; io l'ho trovata a 12.50€ spese comprese su ebay e devo dire che sono rimasto piuttosto soddisfatto.

    L'elenco titoli è degno di rispetto:
    [​IMG]
    ma notiamo subito almeno 100-120 giochi "doppioni"… eh si, volevano stupirci con effetti speciali legati al "numero-in-1" più grande ma alla fine i giochi singoli sono circa 380-400 (non li ho contati con esattezza).

    Una volta avviata su hardware originale il menu di selezione appare cosi:
    [​IMG]
    e si puo'scorrere tra le varie voci sia con la croce direzionale sia con i tasti A e B per scorrere più velocemente.

    I giochi si avviano in modo istantaneo (grazie al caricamento nella static RAM) premendo il tasto START e non ci sono glitches o stranezze varie (se vi appaiono pulite bene i contatti sia della cartuccia che dello slot della console):
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    Tutto molto fico, tutto molto bello ma... con student c'è sempre il "ma" :smile:

    Le specifiche del flash chip (in allegato) lo danno per riprogrammabile ma è dotato di opzionali protezioni impostabili da chi la programma che suppongo siano state attivate (informazione da verificare ma serve un programmer per leggere/scrivere che attualmente non ho).

    Inoltre, cercando recensioni sul web, mi sono imbattuto in un interessantissimo articolo che spiega come queste cassette, assieme a quasi tutte le attuali e più blasonate everdrive, lavorano ad un voltaggio di 3.3v mentre la console lavora a 5v; la differenza di tensione, che si manifesta in calore, non viene, stando all'articolo, correttamente gestita o per la mancanza di circuiteria apposita o perchè questa è inadeguata di conseguenza l'aumento della temperatura ripetuto nel tempo pup'danneggiare la console (non la cartuccia, proprio la console a causa dell'amperaggio insufficiente erogato dall'alimentazione della stessa che è meno della metà del necessario per la cartuccia!) di conseguenza chi le ha testate minuziosamente dice che è meglio non utilizzarle su hardware originale ! La 500in1 nello specifico sembra proprio NON avere alcun sistema di regolazione di tensione quindi... alimenta a 5v un circuito che deve andare a max 3.6v ??? :fearscream::fearscream::fearscream: ???

    Ho posto il quesito al prode @StandardBus, vediamo come riesce a risolvere il problema ! :smile:

    EDIT:
    Il prode @StandardBus ha proposto una soluzione che a breve andrò a sperimentare; in pratica, dato il pinout dello slot per le cartucce NES:

    EDIT: SOLUZIONE TESTATA: PURTROPPO PROVOCA PROBLEMI DI CRASH DURANTE IL GAMEPLAY ! NON FATELA !!
    [​IMG]
    aggiungeremo un regolatore di tensione LM1117 (da 5v a 3.3v) del costo di pochi centesimi di euro:
    [​IMG]
    sull'ingresso a 5v e proveremo se la cartuccia continuerà a funzionare:
    [​IMG]
    notare che nel PCB mostrato dall'utente @Brek89 tale regolatore è già presente !


    Come sempre sapere è meglio di non sapere e per poco più di 10€ ho voluto testare anche perchè non sto tutto il giorno a giocare con il NES quindi il rischio di "friggitura" della console non credo sia cosa plausibile nel mio specifico caso :tonguewink:
     

    File Allegati:

    #1
    Ultima modifica: 27 Ott 2018
    A zoomx, vValerio pPisano 2.0, AngelDavil88 e 8 altri utenti piace questo elemento.
  2. student

    student Staff Livello 36 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.144
    Like ricevuti:
    3.246
    Ora l'articolo è visibile a tutti, grazie a tutti per avermelo segnalato :smile:
     
    #2
  3. Sennar83

    Sennar83 Livello 11

    Iscritto:
    2 Dic 2016
    Messaggi:
    369
    Like ricevuti:
    88
    Articolo interessante. Queste cose le ho viste a suo tempo in sala giochi, parlo di anni 80/90 e mi ricordo che c'era il tempo per giocare. Quindi si sceglieva il gioco e poi si giocava mi sembra 10 minuti poi il gioco si metteva in pausa. Una roba allucinante. A casa nessun mio amico che le ha mai trovate.
     
    #3
    A student piace questo elemento.
  4. Brek89

    Brek89 Livello 1

    Iscritto:
    27 Lug 2017
    Messaggi:
    11
    Like ricevuti:
    6
    Buon giorno. Grazie mille per queste belle news. Io ne possiedo una identica con la stessa interfaccia grafica con le tre tartarughe. Anche io l'ho smontata per poter vedere se c'era la possibilità di ins rire rom. Mi e dispiaciuto che non ci sia prince of persia. Sarebbe bello però poter cancellare le rom e inserire quelle personalizzate. Non ho notato il fatto dell'alimentazione. Forse perchè non mi sono impegnato a vedere a fondo le tensioni. Ma adesso che l'ho saputo mi fa paura non si puo risolvere con un regolatore? La mia comunque è versione ntsc e ho dovuto staccare il pin di un chip sulla console per farla partire. Vorrei sapere se il problema della tesione si verifica anche sulle everdrive del super snes quelle con micro sd per intenderci. Grazie comunque di questa bella news.
     
    #4
    A student piace questo elemento.
  5. student

    student Staff Livello 36 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.144
    Like ricevuti:
    3.246
    Quelli di cui parli sono i sistemi playchoice che funzionano diversamente da queste cartucce.

    Per le everdrive non ti so dire non possedendole (ancora). Con @StandardBus stiamo studiando una possibile soluzione per la 500in1.
     
    #5
  6. Brek89

    Brek89 Livello 1

    Iscritto:
    27 Lug 2017
    Messaggi:
    11
    Like ricevuti:
    6
    Io ho trovato un modello di everdrive per snes economica e vorrei prenderla per testarla. Se la prendo la smonto e metto le foto se può servire. Comunque posto anche le foto della 500 in uno in mio possesso non appena sono a casa.
     
    #6
    A student piace questo elemento.
  7. student

    student Staff Livello 36 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.144
    Like ricevuti:
    3.246
    Purtroppo le everdrive snes economiche mancano di vari chips necessari al supporto dei giochi che li necessitano (che sono anche tra i piu belli) mancando quindi il supporto a circa il 15% del parco titoli snes quindi non le acquisterò aspettando di prendere la costosa everdrive originale da quasi 200€ che invece li supporta quasi tutti (è la everdrive piu costosa di tutte per la presenza di questi chips). Quella invece per mega drive (che fa avviare anche giochi master system e rende anche multiregion il segacd) ha compatibilità molto simile alle più recenti everdrive (anche se manca di varie funzioni tra cui i save state in tempo reale) e visto che il prezzo è decisamente inferiore a mio avviso vale la pena (testata e funzionante).

    Comunque stando all'articolo di cui sopra le everdrive snes non hanno grossi problemi ma non ha testato i cloni, motivo in piu per non comprarle visto che almeno 50€ ci vanno spesi.

    EDIT: anche il mio NES ha il pin tagliato per renderlo multiregion. Se non si ha il pin tagliato o scollegato la soluzione per avviarla pare essere quella di resettare la console piu volte per switchare la cartuccia da ntsc a pal.
     
    #7
    Ultima modifica: 13 Ott 2018
  8. IlVampirelloXY

    IlVampirelloXY Livello 12

    Iscritto:
    3 Feb 2016
    Messaggi:
    396
    Like ricevuti:
    152
    Ma la flash ha absolute max voltage di 4 volt. Che possa funzionare a lungo a 5 la vedo dura... Io credo che la console non debba molto soffrire più tensione meno corrente a meno di diodi di protezione.…..mi pare di aver visto che la flash ha vdi i/o... Il prob quindi il tutto lavorerà al limite... Ma credo a scapito della cartuccia più che della console i suoi pin sono tutti a standard ttl.. La cartuccia non può sicuramente generare tensioni sbagliate.…
    Volendo regolare la tensione.. Dovresti poi metter tutti i level shifter per rendere compatibili le due tecnologie... Per un sacco di fili.….
     
    #8
  9. student

    student Staff Livello 36 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.144
    Like ricevuti:
    3.246
    Lo pnsavo anche io ma se leggi l'articolo linkato ed il video a cui fa rifetimento pare proprio dimostrare danni alla console.
     
    #9
  10. IlVampirelloXY

    IlVampirelloXY Livello 12

    Iscritto:
    3 Feb 2016
    Messaggi:
    396
    Like ricevuti:
    152
    Non ho ancora visto.… Ma poi lo guardo.. Poi sentiamo anche il parere di standard bus.…

    In ogni caso per abbassare la tensione da qualche parte bisogna dissipare energia.….un regolatore lineare..assorbe corrente e la butta via in calore... Purtroppo ohm è inclemente!!!
    A mio parere il problema più grave potrebbe essere per il bus indirizzi e i segnali di controllo che se si trovassero dei diodi di protezione su flash o ram potrebbero dover erogate più corrente del dovuto.… Ma ovviamente abbassare la sola alimentazione non servirebbe a nulla.…….
     
    #10
    Ultima modifica: 13 Ott 2018
  11. Brek89

    Brek89 Livello 1

    Iscritto:
    27 Lug 2017
    Messaggi:
    11
    Like ricevuti:
    6
    Di seguito le foto originale della cartuccia il controller e impacchettato. Non è con la resina.
    Ho però un bel po di componenti in più.

    Componenti installati:

    Resistenze 472, 121, 102, 103,
    Diodi S4 2
    Condensatori 3
    Regolatore 6206a
    Armel Tiny13A
    74hc00d
    Poi c’è il controller e la ram.
     

    File Allegati:

    #11
    Ultima modifica: 13 Ott 2018
    A student piace questo elemento.
  12. student

    student Staff Livello 36 Staff

    Iscritto:
    30 Ago 2015
    Messaggi:
    3.144
    Like ricevuti:
    3.246
    Wow! Parecchio diversa dalla mia! E'addirittuea nativa a 72pin anziche'adattata dai 60pin ! Ora capisco il perché delle differenze di prezzo. Probabilmente la tua é più sicura. Quanto l'hai pagata?
     
    #12
  13. Brek89

    Brek89 Livello 1

    Iscritto:
    27 Lug 2017
    Messaggi:
    11
    Like ricevuti:
    6
    Pagata €8,09 l’ho presa però l’anno scorso.
     
    #13
    Ultima modifica: 13 Ott 2018
  14. Coolguy

    Coolguy Livello 14

    Iscritto:
    1 Feb 2015
    Messaggi:
    512
    Like ricevuti:
    79
    Azz. Puoi indicarmi in mp il rivenditore?
    Grazie
     
    #14
  15. Brek89

    Brek89 Livello 1

    Iscritto:
    27 Lug 2017
    Messaggi:
    11
    Like ricevuti:
    6
    L'ho presa da un noto sito orientale. Non so se si possono pubblicare link esterni. Se si puo metto il link. Adesso e aumentata leggermente. Viene €11,00 mi sà.. Ci vogliono dai 30 ai 60 giorni però affinchè arriva.
     
    #15

Condividi questa Pagina