1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Recensione OrangePi prime impressioni

Discussione in 'Discussioni generali SBC' iniziata da zoomx, 10 Dic 2015.

  1. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    893
    Like ricevuti:
    340
    OrangePi prime impressioni

    Ieri finalmente è arrivata la scheda OrangePi. Si tratta di un analogo del RaspberryPi ma realizzata un po' più open. Ci sono vari modelli, la mia è la Pi2
    [​IMG]
    Tale scheda ha a bordo una Ethernet 10/100 (quindi non Gigabit come altri modelli), una CPU AllWinner H3 QuadCore, una GPU Mali400, 1Gb di Ram condivisa con la GPU (come il RaspberryPi), uno slot per le microSD, 4 USB2 più una miniUSB OTG, ha il WiFi integrato con tanto di antennino, microfono, infrarossi, uscita HDMI, uscita video composita e audio su jack. Ha anche un pulsantino per accendere e spegnere, supportato dal software, cosa assente nel Raspberry (è possibile montarlo ma il supporto va aggiunto nel software). L'alimentazione non fa uso della USB ma ha una porta coassiale per cui, per non sbagliare, ho preso anche l'alimentatore. Ma anche uno universale dovrebbe andare bene.

    Il sito di riferimento è www.orangepi.org e da li ho scaricato l'immagine Android 4.4.2. Usate il link per Google Drive perché quello di Baidu mi è risultato molto lento.
    Ho scelto Android per pura curiosità, in quanto le distribuzioni Linux sono più familiari.
    Io ho usato una microSD da 4GB ma nel forum scrivono che è necessaria una più grossa altrimenti si hanno malfunzionamenti. Io credo che i malfunzionamenti siano invece dovuti a microSD difettose o fasulle perché l'immagine non raggiunge i 2 Gb.
    Per scriverla sulla microSD va eseguita una procedura differente che per le altre immagini Linux, per quest'ultime è assolutamente identica a quelle per Raspberry. Per android si fa invece uso di un programma diverso, PhoenixCard. La procedura prevede 2 fasi. Dopo aver lanciato il programma e controllato attentamente la lettera dell'unità dove si va ad agire basta premere "Format to Normal" e aspettare che dopo pochi secondi appaia la finestrella che comunica l'avvenuta formattazione "Format Card To Normal Mode Success !".
    Quindi su write mode va selezionato Startup (prima era su Product), tramite Img File si sceglie l'immagine e quindi si clicca su Burn.
    [​IMG]
    Adesso il processo è nettamente più lungo e alla fine, chissà perchè, non appare una finestra ma bisogna guardare nella finestra dei messaggi principale finché dopo i vari Check leggete "Magic Complete" e poi "Burn End...".
    A questo punto collegate la scheda alla TV, inserite la microSD, date alimentazione eeeee.…. aspettate!
    Il boot è curioso. Intanto appare il logo AllWinner al centro schermo e si accende un LED rosso. Poi per pochi secondi il rosso si spegne e si accende un LED verde ma poi torna daccapo al rosso. Quindi dopo un po' sulla TV appare una semplice animazione con dei cerchi dopodiché si ritorna al logo. Quindi, dopo almeno un minuto (non stavo mica davanti alla TV tutto il tempo!) appare l'interfaccia simil tablet tutta in cinese! Aspettate ancora un po' perché ci sono azioni in background. L'avvio lento è per la prima volta, analogamente a molti dispositivi Android.
    PEr passare all'italiano premete sull'icona con l'ingranaggio, scorrete il menù laterale finche vedete un'iconcina con una A e dei puntini su cui dovete cliccare. Quindi nel menù scegliete la voce più in alto ed apparirà l'elenco delle lingue. Una volta scelto l'italiano quasi tutte le scritte cambiano in italiano. L'altra opzione da mettere a posto è il fuso orario che è ancora quello cinese.
    Ora se tornate all'interfaccia principale troverete alcune icone con la scritta in cinese ma se riavviate troverete tutto in italiano.

    Passo successivo il PlayStore. In rete leggo di un metodo che fa uso del File Manager e di un Google Installer. Scelgo quest'ultimo metodo. Il browser però mi va in crash continuamente (forse è la SD?) per cui lo scarico con il PC, lo metto in una pennetta, la collego alla scheda e uso il File Manager.
    L'applicazione consente di scegliere quale app Google si vuole usare. Io scelgo il solo store e l'App mi dice che ne vanno prima installate altre. Si apre una finestra con le altre App necessarie dopodiché si deve cliccare sul piccolo tablet in alto a destra per scaricarle ed installarle.
    Ma non funziona. Le applicazioni si installano ma il gestore account non si collega ai server. Immagino sia per il fatto che l'installazione va fatta da root.
    Ci sarebbe anche l'installazione da recovery ma non ho trovato una recovery per cui rimane l'opzione root (o quella del File Manager), oppure l'installazione via ADB.
    Solo che non so ancora come si fa per cui rimando ad una prossima puntata.
     
    #1
    A StandardBus e montale piace questo messaggio.
  2. montale

    montale Livello 6

    Iscritto:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    138
    Like ricevuti:
    68
    Complicato, ma credo che su Raspberry la situazione Android sia la stessa.
     
    #2
  3. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    893
    Like ricevuti:
    340
    No, sul Raspy Android è combinato peggio, nel sito ufficiale non trovi immagini. Attualmente mi son accorto che ci sono filmati che parlano di come installarlo ma non li ho ancora visti. Immagino che il problema del PlayStore ci sia anche li.

    Sul forum Orange cosigliano anche immagini con root abilitato o altre immagini. In altre parole per l'Orange le immagini Android sembrano essere tante, io ho usato quella diciamo ufficiale, non quelle presenti nel forum. questo perché sono a corto di microSD capienti.
    Sto provando Android proprio perché sapevo delle difficoltà. con le immagini Linux tipo Lubuntu (c'è anche una RaspBian!) non avrei avuto problemi.
    Fino adesso non sono difficoltà dell'altro mondo, solamente cose ovvie. Magari in Cina hanno store più diffusi per cui non sentono la mancanza del PlayStore.
    Ci sarebbe anche l'opzione Amazon, il suo store è una app come le altre. Peccato che ce ne siamo meno e siano meno aggiornate anche se ha appena lanciato un nuovo programma di app gratuite.

    Se trovo il tempo conto di continuare con test e confronti sia con il RaspberryPi2 che con una pennetta Android per TV. Il problema è il tempo e la TV, con ingressi HDMI ne ho una sola.

    Il raspy ha in partenza un ecosistema migliore e una comunità nettamente più grande.
     
    #3
    A montale piace questo elemento.
  4. montale

    montale Livello 6

    Iscritto:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    138
    Like ricevuti:
    68
    Ma con la microsd hai solo installato android, il sistema android vero e proprio è sulla EMMC, vero?
    Edit: Scusa non ho visto che il modello che hai preso non comprende la EMMC
     
    #4
  5. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    893
    Like ricevuti:
    340
    Si,l'OrangePi che ho è esattamente come il Raspberry. Il SO dipende tutto dalla microSD che inserisci.
     
    #5
  6. ManuelX

    ManuelX Armaiolo

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    237
    Lo slot per la Camera è adatto anche per la CameraPI ?
     
    #6
  7. montale

    montale Livello 6

    Iscritto:
    23 Gen 2015
    Messaggi:
    138
    Like ricevuti:
    68
    Sia lo slot del Raspberry Pi che dell'Orange Pi sono porte CSI, quindi credo sia compatibile.
     
    #7
  8. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    893
    Like ricevuti:
    340
    E invece pare di no. Sul sito Orange vendono la camera, nettamente più economica, ma dicono che non è compatibile con quella del Raspberry. Non so il contrario ma, avendola, potrei provare

    Ieri sera nuove prove: il root con KingRoot che si vanta di eseguire il root su oltre 100.000 dispositivi. Ha invece fallito e sospetto sia una bufala. Per cui sono fermo a ieri.

    Ho collaudato la chiavetta MK808b (o qualcosa del genere) e devo dire che funziona bene ed è abbastanza fluida anche se i suoi difettini li ha: il CEC mi sa che non funziona (ergo: ci vuole un altro telecomando e quello via smartphone ritarda parecchio) e l'italianizzazione dell'interfaccia è inclompleta.
     
    #8
    A montale piace questo elemento.
  9. zoomx

    zoomx Livello 19

    Iscritto:
    12 Set 2015
    Messaggi:
    893
    Like ricevuti:
    340
    Mi sono iscritto al forum di OrangePi. Intanto chiedono un sacco di informazioni in più rispetto a quelle chieste normalmente dai forum, a questo si aggiunge la classica mail di conferma indirizzo che sembra non mi sia mai arrivata e non la trovo neanche nello spam.
    Per cui non posso intervenire nel forum.
     
    #9
Sto caricando...

Condividi questa Pagina