1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Parlamentari in 3 dimensioni

Discussione in 'Stampanti 3D' iniziata da ManuelX, 2 Giu 2016.

  1. ManuelX

    ManuelX Armaiolo

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    237
    [​IMG]
    PREMESSA:
    L'additing manufacturing ha oramai assunto una rilevanza in tutti i settori produttivi e non solo nel ramo prototipistico.
    La possibilità di realizzare oggetti in 3d, complessi e non, derivanti dalla fusione ed il successivo di deposito di materiali in polvere mantenendo le stesse qualità "tecniche" del medesimo pezzo realizzato con il "vecchio metodo", tornitura, fresatura ecc ha fatto breccia nel portafoglio e nella testa di molte aziende.

    Proprio per le potenzialità sopra descritte si è tenuto presso il Parlamento Europeo con sede a Bruxelles un incontro tutto dedicato all'Additive Manufacturing al quale hanno partecipato importanti marchi "nostrani" come Ultimaker, 3DItaly, Stratasys, Siemens, Materialise per discutere delle politiche da poter mettere in campo future e di quelle attuali a favore di questo settore quale è la stampa 3d nel suo insieme.

    Come sottolineato in molti articoli, la richiesta principale scaturita da questo incontro è una linea guida per tutelare la stampa 3d nel settore industriale e i processi ad essa connessi con lo scopo finale integrare a pieno il processo di stampa tridimensionale.

    Cecimo, associazione Europea delle macchine utensili, ha organizzato l'incontro tra i parlamentari e produttori/esperti nel mercato elencati prima ha cercato di evidenziare, marcare ulteriormente l'importanza economica a livello non solo europeo della stampa additiva; dato che ancora tra i politici non sembra essere particolarmente presa in considerazione.

    [​IMG]

    3DItaly ha avanzato la proposta di realizzare un Ente per il Manufacturing allo scopo di uniformare aziende e l'intera realtà produttiva sull'incidenza che può avere la stampa additiva permettendo così di effettuare una sorta di update del processo produttivo nazionale ed europeo senza però, come sottolineano, perdere o scartare il vecchio metodo.
    Oltre a questa proposta 3DItaly marca la presenza di normative frammentate e non applicate uniformemente in tutta la comunità europea in merito all'utilizzo delle stampanti 3d.

    In merito a quest'ultima parte è interessante come il Magazine 3D Printing Creative in ogni suo numero dedichi 2-3 pagine alle stampanti 3d & normativa; un chiaro esempio che la stampa 3d non è più un argomento di nicchia per pochi smanettoni.
     
    #1
    Ultima modifica: 3 Giu 2016
    A StandardBus piace questo elemento.
  2. StandardBus

    StandardBus Alan

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.091
    Like ricevuti:
    5.319
    Il problema è che l'ignoranza in materia da parte di chi fa le leggi può creare grossi problemi con normative che per loro risolvono tutto, mentre in effetti fanno disastri. Idem per gli enti, che spesso sono dei parassiti.
     
    #2
    A vValerio pPisano 2.0 e cdante100 piace questo messaggio.
  3. ManuelX

    ManuelX Armaiolo

    Iscritto:
    16 Dic 2014
    Messaggi:
    325
    Like ricevuti:
    237
    Hai detto bene Bus, talvolta la conoscenza approssimativa di chi emana un decreto piuttosto che una normativa vera e propria rappresenta di più un ostacolo di quando non era presente..
    Al tempo stesso mi auguro che qualcuno....rimuova le fette di salame che molti hanno davanti agli occhi (chi volutamente e chi no) per poter far spazio a un qualcosa che possa dare lustro anche alla nostra nazione viste le numerose start up emergenti e le aziende specializzate in questo campo specifico.
     
    #3
  4. naxil

    naxil Livello 5

    Iscritto:
    23 Mag 2015
    Messaggi:
    97
    Like ricevuti:
    12
    Mamma mia sta comunità europea... Ha misurato pure quanto deve essere grande una cozza per poterla chiamare cozzA con tutti i suoi diritti e doveri... È un apparatnik! Un elefante burocratico che serve solo per rallentare e dissipare... Vabbe poi divento complottista...
     
    #4
Sto caricando...

Condividi questa Pagina