Recensione R4S Dongle

Discussione in 'Discussione generale Switch' iniziata da lucaboy, 16 Set 2018.

  1. lucaboy

    lucaboy Livello 3

    Iscritto:
    4 Set 2015
    Messaggi:
    51
    Like ricevuti:
    50
    ban3_r4s.jpg
    IMPORTANTE: Senza le dovute precauzioni, l'utilizzo di software non autorizzato sulla vostra console porterà al ban permanente dai servizi online Nintendo, inoltre, l'utilizzo di software proveniente da fonti non sicure potrebbe arrecare danni permanenti alla vostra console.


    Il team dell'R4i-SDHC mi ha gentilmente spedito un campione gratuito del nuovo dongle R4S per darmi modo di recensirlo.
    Per chi non ne fosse a conoscenza, l'R4S fa parte di quel genere di dongle (generalmente basati sulla board "Trinket M0" dell'Adafruit) utilizzati per lanciare automaticamente un payload sulla Nintendo Switch in modalità RCM (avviare un custom firmware), senza la necessità di dover collegare la console a uno smartphone o a un computer.
    Generalmente tra i vari dongle cambia solo la forma, il colore e il prezzo, andiamo a vedere se l'R4S offre qualcosa in più.

    Unpacking

    [​IMG]

    All'interno della scatola troveremo:
    1. Il dongle R4s (le plastiche usate sembrano davvero buone e sono piacevoli al tatto).
    2. Un cavo micro USB a USB (lungo circa 10 cm) che ci permetterà di ricaricare il dongle e di cambiare il payload.
    3. Un jig (qualità costruttiva davvero buona) per entrare in modalità RCM.
    Manca il manuale cartaceo, rimpiazzato dai numerosi pdf che troveremo sul sito ufficiale dell'R4i-SDHC.

    Teardown

    [​IMG]

    Sicuramente ciò che risalta all'occhio, rispetto al prodotto concorrente del Team Xecuter, è la presenza di una batteria LIPO da 120mAh (quindi, a differenza di un dongle che usa dei capacitatori, che è necessario ricaricare ogni 6 utilizzi circa, l'R4s necessiterà approssimativamente di una ricarica completa ogni 2-3 mesi).

    Aggiornamento payload

    Cambiare il payload di default risulterà estremamente semplice, basterà collegare tramite il cavetto incluso nella confezione il dongle a una porta USB del computer e premere due volte in rapida successione il pulsantino che troverete nell'angolo in basso a destra.
    Il led inizierà a lampeggiare lentamente e verrà rilevata dal vostro computer una nuova unità usb chiamata "R4S".
    A questo punto, non dovrete far altro che copiare all'interno dell'unità usb il file di aggiornamento (in formato UF2) e il dongle in qualche istante si aggiornerà e l'unita usb verrà automaticamente disconnessa (e il dongle tornerà in modalità di "ricarica").
    Troverete i file per l'aggiornamento del payload sul sito ufficiale.
    C'è una nota dolente per l'utente avanzato; ho provato a richiedere più volte al team il codice sorgente del bootloader, in modo da poter compilare anche payload personalizzati, ma senza successo.
    Qualche settimana fa, sotto mio suggerimento, il team ha reso disponibile il file UF2 di "hekate CTCaer mod 4.0" che permette di lanciare qualsiasi payload presente nella scheda micro SD della Nintendo Switch.
    Per chi vuole ugualmente "smanettare" col codice, può trovare il sorgente su cui è basato il bootloader dell'R4S qui.

    Test

    [​IMG]

    I tempi di rilevamento della modalità RCM e di caricamento del payload sono davvero rapidi, specialmente se sulla console è attivo l'autoRCM, infatti occorrerà semplicemente inserire l'R4S nella porta USB-C e il vostro custom firmware preferito si avvierà instantaneamente.
    Chi invece non ha l'autoRCM attivo dovrà seguire la procedura standard per entrare in modalità RCM: inserire il jig nel binario destro e accendere la Nintendo Switch tenendo premuto il tasto Volume+.

    Considerazioni finali

    PRO:
    • Funziona su qualsiasi Nintendo Switch (compatibile con l'exploit in modalità RCM) con qualsiasi versione del firmware
    • Prezzo davvero economico (si trova facilmente intorno ai €15)
    • Incluso un jig per entrare in modalità RCM
    • Dimensioni davvero ridotte e buona qualità costruttiva
    • Presenza di una batteria LIPO da 120mAh
    • Facile da utilizzare e da aggiornare
    CONTRO:
    • Fa uso esclusivamente di software di terzi (da apprezzare la correttezza nel dare i dovuti crediti)
    • Closed source (nonostante sulla confezione come primo punto delle caratteristiche principali sia riportato "Open source")


    L'R4S non offre né più né meno rispetto alla concorrenza, però vince come giusto compromesso tra dimensione e capacità della batteria e ha come "garanzia" il team dell'R4i-SDHC (che si è dimostrato sempre costante, cercando di fornire un supporto prolungato ai propri prodotti).
    Non è di certo un "must have" per addentrarsi nel mondo del modding della Nintendo Switch, ma sicuramente risulta davvero comodo.
    Vi consiglio l'acquisto specialmente per l'ottimo rapporto qualità prezzo (considerando che paghereste circa lo stesso prezzo per costruire da soli un dongle basato sul Trinket M0 o per acquistare un cavo USB Type-C e stampare in 3D un jig RCM).

    Voto finale: 8/10

    Lista dei rivenditori ufficiali: http://www.r4i-sdhc.com/R4SDongles.asp#Distributors
     
    #1
    Ultima modifica di un moderatore: 21 Set 2018
    A StandardBus, jtagger73 e luca73 piace questo elemento.
  2. AngelDavil88

    AngelDavil88 Livello 12

    Iscritto:
    31 Dic 2017
    Messaggi:
    393
    Like ricevuti:
    134
    Meglio questo o NS Atmophere?
     
    #2
  3. lucaboy

    lucaboy Livello 3

    Iscritto:
    4 Set 2015
    Messaggi:
    51
    Like ricevuti:
    50
    L'NS Atmosphere ha una batteria avente un po' più di capacità (150mAh), mentre l'R4S è più compatto e ha una modalità di aggiornamento del payload più immediata.
    Per il resto, non ci sono altre differenze evidenti, quindi valuta tu quale acquistare in base alle tue preferenze.
     
    #3
    Ultima modifica: 17 Set 2018
    A AngelDavil88 piace questo elemento.
  4. Padella1985

    Padella1985 Livello 1

    Iscritto:
    13 Gen 2017
    Messaggi:
    3
    Like ricevuti:
    0
    Una domanda quando utilizzo questo dongle o qualunque altro dongle non posso attacare la switch alla tv?
     
    #4
  5. lucaboy

    lucaboy Livello 3

    Iscritto:
    4 Set 2015
    Messaggi:
    51
    Like ricevuti:
    50
    Inserisci il dongle, lanci il payload e poi ricolleghi la Switch alla dock senza alcun problema.
     
    #5
  6. aquarius

    aquarius Livello 3

    Iscritto:
    25 Lug 2016
    Messaggi:
    52
    Like ricevuti:
    3
    Ma, a vostro parere, questi dongle saranno sempre necessari oppure uscirà una modifica esclusivamente via software anche per me che ho ancora il firmware 1.0?!?!?1
     
    #6
  7. lucaboy

    lucaboy Livello 3

    Iscritto:
    4 Set 2015
    Messaggi:
    51
    Like ricevuti:
    50
    Esiste già un exploit che sfrutta una falla di sicurezza del firmware 1.0, però non è ancora di pubblico dominio.

    P.S. Voglio precisare che non è necessario un dongle per poter sfruttare l'exploit Fusée Gelée (puoi anche usare un cavo USB Type-C e un computer o uno smartphone), è semplicemente la soluzione più semplice, comoda e rapida.
     
    #7
    Ultima modifica: 18 Set 2018
    A aquarius piace questo elemento.
  8. aquarius

    aquarius Livello 3

    Iscritto:
    25 Lug 2016
    Messaggi:
    52
    Like ricevuti:
    3
    lucaboy, allora aspetterò la possibilità di usare l'exploit via software per non ritrovarmi un inutile accessorio che dopo qualche mese non serva più. :smile:

    Grazie per la risposta! :smile:
     
    #8
  9. Calpurnya

    Calpurnya Livello 1

    Iscritto:
    9 Nov 2016
    Messaggi:
    2
    Like ricevuti:
    0
    Buongiorno,
    Con: "IMPORTANTE: Senza le dovute precauzioni, l'utilizzo di software non autorizzato sulla vostra console porterà al ban permanente dai servizi online Nintendo, inoltre, l'utilizzo di software proveniente da fonti non sicure potrebbe arrecare danni permanenti alla vostra console."
    Cosa si intende con le dovute precauzioni?
     
    #9
  10. reppe

    reppe Livello 15

    Iscritto:
    16 Nov 2015
    Messaggi:
    597
    Like ricevuti:
    169
    Usa il tasto cerca
    https://www.reboot.ms/forum/threads/ban-o-non-ban-chiariamo-la-questione.9256/
     
    #10
  11. Erpepette

    Erpepette Livello 5

    Iscritto:
    1 Lug 2018
    Messaggi:
    92
    Like ricevuti:
    21
    Ok. Da quel che ho capito puoi iniettare sia sxos, che hekate o che altro cambiando solo il payload o sbaglio? In pratica se volessi farebun mio payload sarebbe il problema
     
    #11
  12. rockystar

    rockystar Livello 2

    Iscritto:
    27 Feb 2016
    Messaggi:
    26
    Like ricevuti:
    0
    Salve.Volevo sapere dove trovare una guida per questo dongle?bisogna prima fare il backup della nand?
     
    #12
  13. reppe

    reppe Livello 15

    Iscritto:
    16 Nov 2015
    Messaggi:
    597
    Like ricevuti:
    169
    È tutto spiegato sopra mi pare. Il backup è fortemente consigliato a prescindere
     
    #13
  14. hellord

    hellord Livello 1

    Iscritto:
    28 Giu 2016
    Messaggi:
    4
    Like ricevuti:
    1
    Una cosa non è chiara: come si carica il payload con questo dongle? perchè ho provato a usare SX OS ma al momento di caricare il payload tramite TegraRcmGUI_v2.4 non mi rileva che la switch è in modalita Rcm. Come si fa? grazie a chi sa rispondere.

    come si inserisce il payload tramite questo dongle? il mio pc non rileva la switch
     
    #14
  15. reppe

    reppe Livello 15

    Iscritto:
    16 Nov 2015
    Messaggi:
    597
    Like ricevuti:
    169
    Come inserire il payload è scritto sopra (anche in modo piuttosto chiaro), ma cosa c'entra con il fatto che il pc non rilevi la switch? Non è che stai facendo confusione?
     
    #15
Sto caricando...

Condividi questa Pagina