1. A breve aggiorneremo la piattaforma di Reboot per risolvere alcuni problemi con i plug-in, quindi chiediamo ancora un po' di pazienza, Lo staff di Reboot

Ubuntu MATE 15.10 per Raspberry PI 2 è finalmente disponibile!

Discussione in 'Raspberry PI 2' iniziata da StandardBus, 23 Ott 2015.

  1. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.298
    Martin Wimpress e Rohith Madhavan hanno annunciato ieri la prima release fuori beta dell'anticipato sistema Ubuntu MATE 15.10 (Wily Werewolf) per Raspberry Pi 2.
    Il sistema è basato su un'immagine standard Ubuntu ARMhf anzichè il più recente Snappy Ubuntu Core, il che significa che MATE per RPi 2 utilizzerà i pacchetti Debian e il gestore apt-get classico.
    La procedura d'installazione è identica a quella dell'OS Ubuntu standard per PC: al primo avvio impiegherà un po' a dare la possibilità di utilizzare il sistema, ma fin dal secondo avvio le routine della prima installazione vengono saltate, fornendo un sistema veloce e reattivo.
    Tuttavia, per migliorare le prestazioni, è consigliabile utilizzare una scheda microSDHC class 10, in quanto la velocità di lettura/scrittura su SD è sempre un collo di bottiglia per il corretto funzionamento del sistema.

    [​IMG]

    Rispetto alla release di Ubuntu classico, Ubuntu MATE integra l'ambiente grafico MATE (fork del vecchio Gnome 2), che tornerà familiare a chi ha utilizzato Ubuntu fin dalle versioni precedenti alla 10.10



    Changelog dalla versione Ubuntu MATE 15.10 Beta 2:
    • Fixato l'update-manager e do-release-upgrade per aggiornare correttamente da Ubuntu MATE 15.04 a Ubuntu MATE 15.10.
    • Fixato il pannello layout openSUSE, ed il GNOME Main Menu non crasherà più.
    • Fixato l'errore di ubi-timezone in Ubiquity.
    • Fixato Caja undelete, che causava il crash dell'applicazione o il fail del tentativo di undelete.
    • Aggiornato MATE Tweak alla versione 3.5.2a
    • Rimosse tutte le proprietà GTK deprecate.
    • Gli elementi UI irrilevanti sono stati rimossi anzichè essere nascosti.
    • Fixato il mantenimento delle impostazioni del tema nel passaggio a Metacity.
    • Fixato Plank, che non veniva mantenuto aperto durante il salvataggio di un tema personalizzato.
    • Fixata la combinazione di tasti CTRL+C che non chiudeva MATE Tweak.
    • Aggiornato l'Ubuntu MATE Welcome alla versione 1.0.3.5
    • Rimosso il Simple Screen Recorder, non è compatibile con Ubuntu MATE 15.10 o qualsiasi altro Ubuntu 15.10
    • Rimosso Synapse, ha alcuni problemi intermitenti che portano al segmentation fault su Ubuntu MATE 15.10.
    • Aggiornate le artwork del boot screen nell'immagine ISO. Più grandi, più definite, e ad alto contrasto.
    • Aggiornato Plank alla versione 0.10.1.
    • Pronto Ubuntu MATE 15.10 per il Raspberry Pi 2.
     
    #1
    A nastys, Aseptik e montale piace questo elemento.
  2. andream8891

    andream8891 Livello 2

    Iscritto:
    11 Mar 2016
    Messaggi:
    38
    Like ricevuti:
    0
    E' OT per il Topic ma non forse la posso fare anche qui, su Raspberry Pi 3 meglio Ubuntu MATE 15.10 o la versione 16.04 LTS? Ho provato la 16 e non ne sono pienamente convinto mi ha dato parecchi problemi ma è vero che è anche uscita da poco :/
     
    #2
  3. StandardBus

    StandardBus Staff Alan Staff

    Iscritto:
    15 Dic 2014
    Messaggi:
    4.092
    Like ricevuti:
    5.298
    Sembra che la 16.04 sia ancora esageratamente acerba e piena di problemi rispetto alle versioni precedenti.
     
    #3
Sto caricando...

Condividi questa Pagina